Fantacalcio | Serie A 18.a giornata | I voti della Gazzetta dello Sport

Fantacalcio. I Voti della Gazzetta dello Sport sulle partite della 18.a giornata di Serie A | 11 gennaio 2015

[iframe width=”620″ height=”350″ src=”//rutube.ru/play/embed/7437682″ frameborder=”0″]

Lunedì impegnativo per gli amanti del Fantacalcio. La 18.a giornata è stata tra le più belle del girone di andata. Ben 33 i gol segnati, di cui alcuni di pregevole fattura. Su tutti quelli di Totti, Joaquin, Pogba, Vidal, Lazarevic e Eder.

Vittoria cinica quella della Juve a Napoli. I bianconeri controllano i padroni di casa e li puniscono grazie a due splendide giocate di Pogba e Vidal, inframezzate dalla rete di Caceres (in leggero offside) che vanifica il pari provvisorio di Britos. Tre punti fondamentali per la Juve che si riporta a +3 dalla Roma, fermata 2-2 dalla Lazio nel derby più spettacolare degli ultimi anni con Totti protagonista in campo e fuori con il selfie dopo il gol del pari destinato a diventare virale. Qualche rimpianto per la Lazio, avanti di due reti (Mauri e Anderson, quest’ultimo in stato di grazia) e vicina alla vittoria con il palo di Parolo e l’occasione nel finale di Klose sventata da De Sanctis.

Sette gol al Franchi tra Fiorentina e Palermo. Prosegue il digiuno di Gomez. Si rivede Cuadrado. Primi gol in A per Quaison e Basanta. Prodezza di Joaquin. Corroborante 3-1 interno dell’Inter sul Genoa. Si rivede – finalmente – Palacio. Icardi e Vidic nel finale arrotondano il punteggio. Prova orgogliosa del Genoa cui non basta la prima rete in A di Izzo. La Sampdoria dimentica il brutto 3-0 subito dalla Lazio e riparte con Eder che punisce l’Empoli. L’eterno Toni condanna il Parma a un’altra sconfitta. In coda, risorge il Cagliari che supera il Cesena con i gol di Joao Pedro e Donsah (anche loro al primo +3 dell’anno). Romagnoli ancora sfortunati, non basta Brienza. Finisce 1-1 tra Atalanta e Chievo. Non basta il secondo gol consecutivo di Zappacosta ai bergamaschi ripresi da Lazarevic su punizione.

Atalanta – Chievo: 1-1

Atalanta: Sportiello 7 Bellini 6, Stendardo 5.5, Biava 6.5, Dramè 5 (Del Grosso sv); Zappacosta 7.5, Baselli 5.5 (Cigarini 6.5), Carmona 6.5, Moralez 6.5; Pinilla 6 (Bianchi 5.5), Denis 6

Chievo: Bizzarri 6.5; Frey 5.5, Dainelli 7 (Pellissier 6.5), Cesar 6, Zukanovic 5; Schelotto 5.5 (Gamberini 6), Izco 5.5, Cofie 6.5, Birsa 5.5 (Lazarevic 7); Paloschi 6, Meggiorini 5

Marcatori: Zappacosta (A); Lazarevic (C)
Ammoniti: Zappacosta, Dramè, Biava (A)
Espulsi: Bellini (A)

Cagliari – Cesena: 2-1

Cagliari: Brkic 6.5, Balzano 5.5 (Pisano 6), Capuano 6, Rossettini 5.5, Avelar 5, Dessena 6, Crisetig 6.5, Donsah 6.5, Ekdal 7.5, Longo 6, Joao Pedro 6.5 (rigore sbagliato) (Caio Rangel 5.5)

Cesena: Leali 6 (rigore parato), Volta 5, Capelli 5.5, Magnusson 5, Giorgi 5.5 (Carbonero 6), Valzania 5 (Pulzetti 5.5), Cascione 5.5, Defrel 5, Mazzotta 6, Brienza 6.5, Rodriguez 5 (Djuric 5)

Marcatori: Joao Pedro; Donsah (CA), Brienza (CE)
Ammoniti: Giorgi, Volta, Valzania (CE), Rossettini (CA)

Fiorentina – Palermo: 4-3

Fiorentina: Tatarusanu 5.5; Tomovic 6, Basanta 6, Alonso 4.5 (Richards 6); Joaquin 7.5, M. Fernandez 6 (Vargas sv), Pizarro 6.5, B. Valero 7, Pasqual 7.5; Cuadrado 7 (Kurtic 5); M. Gomez 5.5

Palermo: Sorrentino 6; Munoz 5.5, G. Gonzalez 5.5, Feddal 4.5; Morganella 5, Rigoni 5.5 (Bolzoni 5.5), Maresca 5 (Quaison 7.5), Barreto 6, Lazaar 5 (Emerson 5); Vazquez 5, Belotti 7

Marcatori:Pasqual, Basanta, Cuadrado, Joaquin (F); Quaison 2 gol, Belotti (P)
Ammoniti: Rigoni, Morganella (P), Basanta, Tomovic, Valero, Joaquin (F)


Bianco

Inter – Genoa: 3-1

Inter: Handanovic 6.5; Campagnaro 6, Andreolli 6, Vidic 7.5, D’Ambrosio 6; Medel 6.5 (Krhin sv), Guarin 7; Palacio 6.5 (Kuzmanovic 6), Hernanes 6 (Obi 6), Podolski 6.5; Icardi 7

Genoa: Perin 6.5; Izzo 6.5, Burdisso 5, De Maio 6; Edenilson 6, Bertolacci 5.5 (Tino Costa sv), Rincon 5 (Fetfatzidis sv), Antonelli 6; Iago 6.5, Matri 5 (Kucka 6), Lestienne 6.5

Marcatori: Palacio, Icardi, Vidic (I), Izzo (G)
Ammoniti: Campagnaro (I), De Maio, Bertolacci (G)

Napoli – Juventus

Napoli: Rafael 6; Maggio 5, Koulibaly 6.5, Albiol 7, Britos 6; Gargano 6 (Zapata 5.5), Lopez 5.5; Callejon 5.5 (Gabbiadini 5.5), Hamsik 5 (Mertens 7), De Guzman 5; Higuain 5

Juventus: Buffon 6; Caceres 7, Bonucci 6.5, Chiellini 6, Evra 6; Marchisio 6.5, Pirlo 6, Pogba 7.5 (Lichtsteiner 6); Vidal 7; Tevez 6, Llorente 5 (Morata 6)

Marcatori: Pogba; Caceres; Vidal (J), Britos (N)
Ammoniti: Britos (N); Tevez, Caceres, Zapata (J)

Roma – Lazio: 2-2

Roma: De Sanctis 6; Maicon 4.5, Manolas 6.5, Astori 5.5, Holebas 6.5; Pjanic 6, De Rossi 5.5, Nainggolan 5 (Strootman 6.5); Florenzi 5 (Ljajic 6), Totti 8, Iturbe 6.5 (Destro sv)

Lazio: Marchetti 5.5; Basta 5.5, De Vrij 6.5 (Cavanda 6), Cana 5.5, Radu 5; Parolo 6.5, Biglia 6.5; Candreva 6, Mauri 7.5, Anderson 8 (Onazi 6); Djordjevic 5 (Klose 5.5)

Marcatori: Mauri,Anderson (L), Totti 2 gol (R)
Ammoniti: Iturbe, Nainggolan, Pjanic, De Rossi (R), Anderson, Cana, Mauri, Marchetti (L)


Bianco

Sampdoria – Empoli: 1-0

Sampdoria: Viviano 6.5; De Silvestri 5.5, Gastaldello 6, Silvestre 6.5, Regini 5.5; Duncan 6.5 (Rizzo 6), Palombo 6, Obiang 6.5; Soriano 5.5; Bergessio 6 (Okaka 6), Eder 7

Empoli: Sepe 6.5 Hysaj 5, Barba 6.5, Rugani 6, Mario Rui 6; Vecino 5.5 (Tavano sv), Valdifiori 6, Croce 6.5; Verdi 5 (Zielinski 6); Pucciarelli 6, Maccarone 5 (Mchedlidze 6)

Marcatori: Eder
Ammoniti: Mario Rui, Hysaj (E), Palombo (S)


Bianco

Sassuolo – Udinese: 1-1

Sassuolo: Consigli 6, Vrsaljko 7, Cannavaro 6, Acerbi 6, Longhi 6; Brighi 6,5 (Floccari), Magnanelli 6, Missiroli 6; Berardi 6, Zaza 6,5, Floro Flores 5,5 (Sansone 6). All: Di Francesco

Udinese: Karnezis 6; Danilo 6, Domizzi 6,5, Piris 6; Widmer 6,5, Allan 6,5, Guilherme 6, Kone 6, Gabriel Silva 5 (46′ Heurtaux 6); Thereau 7, Geijo 5,5 (20′ B. Fernandes 6). All: Stramaccioni

Marcatori: Zaza (S), Thereau (U)
Ammoniti: Berardi, Vrsaljoko, Cannavaro (S), Widmer, Thereau (U)

Torino – Milan: 1-1

Torino: Padelli 6, Maksimovic 6,5, Glik 6,5, Moretti 6; Bruno Peres 7, Vives 5 (El Kaddouri 6,5), Gazzi 6, Farnerud 6,5 ( Benassi 5,5), Darmian 7 (Lescano); Martinez 5, Quagliarella 6.

Milan: Diego Lopez 7; De Sciglio 4, Mexes 5,5, Rami 6,5, Armero 5; Montolivo 5,5, De Jong 5,5, Muntari 5 (Poli 6); Niang 6 (Abate 6), Menez 6,5 (dal 34′ s.t. Alex sv), Bonaventura 5

Marcatori: Glik (T); Menez (M)
Espulso: De Sciglio (M)
Ammoniti: Glik (T), Niang, Muntari, Bonaventura (M)

Verona – Parma: 3-1

Verona: Benussi 6; Marques 6, Marquez 6, Rodriguez 7; Martic 6 (Sorensen sv), Sala 7 (Valoti 7.5), Tachtsidis 6, Greco 5.5, Brivio 6; Saviola 6 (Nico Lopez 6.5), Toni 7

Parma: Mirante 7; Costa 5, Paletta 6.5, Lucarelli 6; Cassani 5.5 (Rispoli 6), J, Mauri 5.5, Lodi 6.5, Gobbi 6, De Ceglie 5.5 (Bidaoui 5.5); Cassano 6, Palladino 5.5 (Pozzi sv)

Marcatori: Sala, Toni, Valoti (V), Lodi (P)
Ammoniti: Valoti (V)