Giovinco al Toronto è ufficiale. Diventerà l’italiano più pagato

A partire da questa estate Sebastian Giovinco giocherà con il Toronto in MLS. Al calciatore un contratto di 5 anni a 6 milioni più bonus

Il clamoroso rumors di calciomercato è diventato realtà: Sebastian Giovinco ha firmato un contratto di 5 anni con i canadesi del Toronto FC. L’attaccante scuola Juventus si trasferirà in Canada a partire dalla prossima estate e grazie al suo nuovo club diventerà il giocatore italiano più pagato nel panorama mondiale. Il compenso annuo pattuito è infatti di 6 milioni di euro, ai quali vanno sommati alcuni bonus legati al rendimento personale e della squadra, che potrebbero far lievitare il suo stipendio fino ad 8,6 milioni di euro all’anno.

Una cifra da capogiro, totalmente fuori budget per il calcio italiano che somme del genere non le può spendere neanche per pensare di trattenere (o far arrivare) qualche fuoriclasse. Il numero 12 della Juventus ha fatto una scelta di vita precisa; rinunciare al “calcio che conta” per diventare una stella strapagata che si esibisce su un nuovo palcoscenico, già calcato da altri italiani negli anni scorsi quando però erano abbondantemente entrati nella fase finale della loro carriera.

Giovinco, che compirà 28 anni il prossimo 26 gennaio, ha preferito andare a guadagnare tanti soldi all’estero piuttosto che tornare a calcare i campi della provincia italiana. La sua avventura in bianconero si è virtualmente conclusa quando ebbe l’ardire di chiedere un aumento dell’ingaggio esagerato alla Juve per firmare il rinnovo del contratto, puntando a guadagnare il doppio, passando dall’attuale compenso di 1,4 milioni ad uno di 3 milioni.

Marotta e gli altri dirigenti bianconeri rispedirono la richiesta al mittente, pensando magari di risedersi al tavolo delle trattative più avanti. Alla fine invece hanno avuto ragione Giovinco ed il suo procuratore Andrea d’Amico che sul mercato internazionale hanno veramente trovato qualcuno disposto a fare follie.

Chissà quanto durerà questa avventura americana di Giovinco, che potrebbe anche stufarsi presto della MLS. Magari tra un anno o due lo rivedremo tornare in Italia con un conto corrente molto più ricco, come ha già fatto Diamanti in questo mese di gennaio e come si vocifera spera di poter fare anche Gilardino. Ma per fare questi pensieri ci sarà sempre tempo e per ora, giustamente, Giovinco si starà godendo questo momento certamente indimenticabile per lui.

L’annuncio dell’accordo l’ha dato il Toronto FC condividendo sul proprio canale Twitter un video girato dallo stesso Giovinco attraverso il quale, con un inglese stentato, l’attaccante piemontese ha “interagito” per la prima volta con i suoi nuovi tifosi.