Calcioamercato Juventus: occhi su Gerson, gioiellino brasiliano del Fluminense

I bianconeri sono sulle tracce del giovane centrocampista del Fluminense, pronto un investimento importante per portarlo a Torino.

In questa finestra di mercato per il momento la Juventus è stata a guardare, i bianconeri sono alla ricerca di una punta ma per ora non si è mosso nulla. Questo non significa che Marotta e Paratici se ne stiano a guardare, in questi ultimi anni hanno dimostrato che più dei colpi ad effetto sono importanti quelli ben programmati, soprattutto quando si tratta di portare a Torino giovanotti di belle speranze. Il caso più eclatante è quello di Pogba, ovviamente, ma in quest’ottica vanno visti anche gli acquisti di Morata e Coman. La notizia del giorno è quella del forte interessamento per Gerson, giovane centrocampista brasiliano classe 1997.

Le sue giocate non sono passate inosservate agli occhi attenti dei talent scout europei, ma il torneo Sub 20 che si sta giocando in Uruguay sta contribuendo a consacrarlo come uno dei prospetti più interessanti per il futuro. Nella partita d’esordio del suo Brasile si è reso protagonista con due assist, non male se consideriamo che ancora non ha compiuto 18 anni. Non a caso la sua quotazione è già molto alta e la Juventus starebbe per fare un investimento molto importante per poterselo accaparrare. Secondo la Gazzetta dello Sport addirittura il club bianconero avrebbe già trovato un accordo con il Fluminense e con il padre del giocatore, si parla di un esborso di 11 milioni di euro.

Questa indiscrezione ovviamente è da prendere con le pinze, si sta pur sempre parlando di un giovanissimo che ancora non ha nemmeno esordito in prima squadra in patria. Secondo quanto ha riferito Sky Sport, il padre del giocatore è in Italia in questi giorni e si sarebbe già incontrato con i dirigenti juventini, in programma anche una visita alla sede dell’Inter. L’affare non sarà comunque semplice perché, come spesso accade in questi casi, il cartellino del giocatore appartiene per il 60% al club di Rio de Janeiro e per il restante 40% ad un fondo d’investimento che parrebbe legato al Manchester City.

Chi lo ha visto giocare lo paragona a Paul Pogba, per le movenze, per la confidenza che ha con il pallone. La verità è che ancora non è chiaro quale sia il suo vero ruolo. Con le giovanili del Flu ha giocato spesso da mezza punta, mentre con la nazionale sta giocando a centrocampo, con ottimi risultati visti i due assist. Altri sostengono che il ruolo più adatto a lui sia quello di mezzala. Staremo a vedere, di sicuro la Juventus conferma di avere gli occhi più che aperti quando si parla di giovani e dimostra che ritrovarsi un Pogba in squadra non è una questione di fortuna.

Ultime notizie su Calciomercato Juventus

Tutto su Calciomercato Juventus →