Juventus, shot challenge: Allegri sfida Pogba [Video]

Simpatica sfida tra il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, e il centrocampista Paul Pogba: ecco chi tra i due ha il tiro più preciso

Alla Juventus funziona tutto talmente bene che al termine di un allenamento, mister Massimiliano Allegri può permettersi di soffermarsi con uno dei calciatori più rappresentativi della rosa, Paul Pogba, per uno “shot challenge”. Una gara a suon di tiri di precisione, in cui il gol è valido solo se il pallone entra nella mini porta senza aver compiuto prima alcun rimbalzo.

Il video della sfida, pubblicato oggi pomeriggio sul canale YouTube ufficiale della Juventus, è diventato virale in pochi minuti. Le immagini, oltre a farci apprezzare le doti balistiche di Paul Pogba, confermano che Massimiliano Allegri nonostante i 47 anni suonati, abbia ancora un bel “piedino”. Davvero simpatico il siparietto tra Pogba e l’allenatore, che non perde occasione per pungolare il suo calciatore: Allegri, oltre ad essere uno dei partecipanti alle contesa, fa anche da giudice e stabilisce se il gol sia o meno valido.

Pogba, tra il serio e il faceto, fa notare al tecnico di non essere un arbitro propriamente imparziale: “Non posso vincere, comanda lui…”. Allegri fa finta di nulla e continua a calciare: ad ogni gol è uno sfottò nei confronti dell’ex Manchester United, cui non resta che ridere e incassare. Il fatto che comunque sia rimasto in campo oltre l’allenamento, la dice lunga sulla voglia che ha questo ragazzo di appena 21 anni, di migliorare ancora e diventare un campione assoluto.

Nonostante le numerosi voci sul proprio conto, Pogba ribadisce di valere “zero” e di essere concentrato al massimo sulle prossime vittorie con la maglia bianconera. Il suo agente ha idee leggermente diverse, ma di contratto ed eventuali nuove destinazioni, se ne parlerà a fine campionato.

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →