Wolfsburg-Bayern Monaco 4-1 | Highlights Bundesliga – Video Gol

Bayern Monaco travolto alla ripresa della Bundesliga

di antonio

Brusco risveglio per il Bayern Monaco. La squadra di Guardiola è stata annientata dal Wolfsburg alla ripresa della Bundesliga, ferma per per un mese dopo la sosta invernale. Alla Volkswagen-Arena i bavaresi sembrano un’altra squadra, totalmente irriconoscibili, lenti, distratti e scollegati tra i reparti per larghi tratti di gara. Almeno due dei quattro gol segnati dal Wolfsburg sono l’emblema di una difesa ancora in vacanza, il non plus ultra di un reparto avanzato sorprendentemente farfallone. L’ultima volta che in campionato la squadra di Guardiola aveva incassato tre gol risaliva al 12 aprile (0-3 casalingo contro il Dortmund), ma quel giorno il titolo era già stato assegnato, proprio come in occasione dell’unica altra sconfitta di Pep in Bundesliga (contro l’Augsburg).

Wolfsburg-Bayern Monaco 4-1 | Foto Bundesliga

La partita – Il confronto tra biancoverdi e biancorossi è stato preceduto da un minuto di silenzio in memoria del giocatore del Wolfsburg Junior Malanda, morto in un incidente stradale lo scorso 10 gennaio. I padroni di casa partono fortissimo e segnano dopo appena quattro minuti con Dost che di destro, dopo un assist di De Bruyne, fulmina Neuer. All’ultimo secondo del recupero del primo tempo Dost trova il raddoppio, mentre la terza rete per i verdi arriva al 53 grazie a De Bruyne che supera Neuer con il destro.

Due minuti più tardi il Bayern Monaco accorcia le distanze con Bernat al primo gol con la maglia dei baveresi. Ma al 73′ De Bruyne fissa il risultato sul 4-1 per i “lupi”. In classifica il Bayern mantiene otto punti di vantaggio sul Wolfsburg. Curiosità – Il Bayern subisce in una sola volta quattro reti, tante quanto ne ha subite durante tutto il girone d’andata. L’ultima volta che i bavaresi avevano incassato più di tre reti in campionato era il 4 aprile 2009 e l’avversario era sempre il Wolfsburg, che rifilò 5 reti al Bayern nell’anno dell’unico scudetto vinto con una rimonta portentosa in classifica… proprio ai danni del Bayern.