Juve tra Matri ed Osvaldo. Si deciderà all'ultimo

FC Juventus A v FC Juventus B - Pre-Season Friendly

È corsa a due per sostituire nella rosa bianconera Sebastian Giovinco, ormai vicinissimo alla rescissione del contratto. Prima di formalizzarla però, Marotta e Paratici vogliono assicurarsi un nuovo attaccante e a questo scopo stanno lavorando su Osvaldo da un paio di settimane, e cioè da quando l'italo-argentino ha litigato con compagni di squadra e allenatore all'Inter, venendo messo ai margini dalla società. Oggi l'Inter è ufficialmente riuscita a liberarsi dell'ingaggio del giocatore, rispedendolo formalmente indietro agli inglesi del Southampton dai quali lo avevano prelevato in prestito con diritto di riscatto la scorsa estate.

Osvaldo però non ha nessuna intenzione di tornare in Inghilterra, un'esperienza poco fortunata per lui, che ha chiuso la passata stagione dopo sei mesi per trasferirsi in prestito proprio alla Juve, una società che l'ha apprezzato ma che non l'ha riscattato non trovando per lui una collocazione in rosa. Adesso lo spazio per lui ci sarebbe di nuovo, ma bisognerebbe convincere gli inglesi a cederlo ancora in prestito, oltretutto alla stessa società che ha deciso di non riscattarlo solo pochi mesi fa.

Le società d'oltremanica, a differenza delle nostre, non hanno la necessità impellente di tenere a bada il monte ingaggi e quindi i saints potrebbero anche pensare di non cedere nuovamente alle pressioni della Juve, temendo di veder tornare nuovamente indietro l'attaccante al termine di questo campionato. Un ruolo decisivo lo giocherà certamente Osvaldo, che fino ad ora ha continuato a puntare i piedi rifiutando tutte le destinazioni che gli sono state prospettate.

Nel caso in cui Osvaldo e la Juve non dovessero riuscire a convincere il Southampton, la dirigenza bianconera ha già pronta un'alternativa di tutto rispetto, ovvero Alessandro Matri; un altro giocatore che conosce bene l'ambiente di Vinovo avendolo già vissuto, anche per più tempo di Osvaldo e con risultati sportivi migliori. Matri in questo momento è al Genoa in prestito dal Milan ed a svelare questa trattativa con la Juve è stato proprio Enrico Preziosi al termine della partita Genoa-Fiorentina di questo pomeriggio.

Il Presidente nella "zona mista" del Marassi ha raccontato ai giornalisti di aver raggiunto un accordo con la Roma per il terzo ritorno a Genova di Borriello, trattativa che consentirebbe a Matri di tornare a vestire la maglia della Juventus. Ci sarebbe già anche l'assenso del giocatore oltreché quello del Milan, che non avrebbe nulla in contrario ad annullare il contratto di prestito con il Genoa per stipularlo contestualmente con i piemontesi.

Tra i due giocatori si tratta di un testa a testa, che in ogni caso permetterà alla Juventus di riaccogliere un attaccante per la seconda volta nella sua rosa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail