Bundesliga: Huntelaar squalificato per sei turni [Video]

Bundesliga: Huntelaar (ex Milan) stangato per un fallo da dietro

Klaas Jan Huntelaar, attaccante olandese dello Shalke 04 con un passato in Serie A, è stato squalificato dal giudice sportivo della Bundesliga per sei turni. Una vera e propria tegola per Roberto Di Matteo, che dovrà affrontare le prossime sei gare senza uno dei suoi alfieri migliori. La sanzione nei confronti di Huntelaar è scattata dopo l’espulsione rimediata nell’ultima gara di campionato, durante la quale l’olandese si è reso protagonista di un’entrata durissima nei confronti di Schmiedebach. Lo Shalke 04 ha già annunciato, tramite i propri canali ufficiali, che si appellerà nei confronti della decisione del giudice sportivo.

Questa proprio non ci voleva, ha pensato subito Roberto Di Matteo: il tecnico italiano, attualmente quarto in classifica, sta guidando lo Shalke verso la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Alla prima gara dopo la lunga sosta invernale, i ragazzi di Di Matteo hanno battuto tra le mura amiche l’Hannover con il punteggio di 1-0, ma sono usciti dal campo non propriamente entusiasti per il rosso rifilato al loro attaccante. All’85’, infatti, l’olandese ex Ajax e Milan, rincorreva e stendeva con un intervento duro da dietro l’avversario Manuel Schmiedebach. L’arbitro non ha potuto fare altro che tirare fuori il rosso e rimettere il referto nelle mani del giudice sportivo per la sentenza definitiva.

FBL-GER-BUNDESLIGA-SCHALKE-COLOGNE

L’espulsione di Huntelaar non è stata decisiva ai fini del risultato, ma potrebbe esserlo per le prossime sfide dello Shalke 04. Il giudice sportivo si è espresso oggi comminando al ‘Cacciatore’ ben sei turni di squalifica, avverso i quali la dirigenza del club tedesco ha già preannunciato ricorso tramite Twitter. "E' una punizione troppo severa", ha fatto sapere il general manager dello Shalke, Horst Heldt.

Huntelaar al Milan


Huntelaar ha vestito la maglia del Milan nella stagione 2009-2010, dopo essere stato acquistato dal Real Madrid per 15 milioni di euro: con la maglia rossonera ha collezionato 30 presenze e sette reti, prima di essere ceduto nell’estate del 2010 allo Shalke 04 in cambio di 14 milioni di euro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail