Coppa Italia, Napoli - Inter: Benitez non crede alla crisi nerazzurra, Mancini la smentisce

Le conferenze stampa dei due allenatori.

Inter e Napoli arrivano ai quarti di finale di Coppa Italia con due stati d'animo completamente differenti. I nerazzurri di Roberto Mancini sono entrati ufficialmente in crisi: la sconfitta in campionato contro il Sassuolo e il misero punto conquistato nelle ultime tre giornate hanno definitivamente compromesso la rincorsa alla terza posizione, ultimo posto valido per la qualificazione alla prossima Champions League.

Chi ha messo una bella ipoteca alla partecipazione alla prossima edizione della Champions, iniziando anche una clamorosa rincorsa al secondo posto ai danni della Roma, invece, è stato proprio il Napoli di Rafa Benitez che, dopo la sconfitta con la Juventus, non ha più perso in campionato: tre vittorie in tre partite.

Per quanto riguarda la conferenza stampa della vigilia del match dei due allenatori, l'argomento è stato il medesimo ossia la crisi dell'Inter. Sia l'allenatore spagnolo che il tecnico jesino, infatti, hanno sostanzialmente sminuito questo periodo nerazzurro caratterizzato da una mancanza di risultati che sta praticamente vanificando gli importanti investimenti che la società meneghina ha effettuato durante la sessione di mercato invernale.

benitez mancini

Napoli - Inter | Coppa Italia | Le dichiarazioni di Mancini


Secondo Roberto Mancini, la crisi dell'Inter riguarda soprattutto i risultati e in misura minore il gioco. Queste sono state le sue dichiarazioni più importanti che hanno riguardato anche ciò che è successo tra Icardi e i supporters nerazzurri al termine del match perso contro il Sassuolo:

La squadra sta facendo quello che deve fare, atteggiamento da grande squadra. Purtroppo facciamo degli errori, tecnici e di posizione, ma l'atteggiamento è quello giusto, da grande squadra. Poi, appunto, gli errori, i gol che non facciamo e che subiamo. Poi quello che accade a fine partita, beh... I giocatori ce la mettono tutta e voglio che si sappia. Tutti siamo dispiaciuti... Poi lo so, Icardi ha sbagliato, lo sa anche lui.

Mancini è soddisfatto del mercato ed è fermamente convinto che il problema dell'Inter non riguardi la mancanza di un presidente che sia più presente. Riguardo il match di domani, queste sono state le sue dichiarazioni:

Noi ci teniamo alla Coppa Italia, è una partita secca, può accadere qualsiasi cosa. Il Napoli sta molto bene, è forte, io pensavo potesse lottare per lo scudetto, ma noi andiamo a Napoli per giocare alla pari, per fare la nostra partita e per passare il turno.

Napoli - Inter | Coppa Italia | Le dichiarazioni di Benitez


Benitez, com'è arcinoto ex tecnico nerazzurro, non è dell'idea che l'Inter sia entrata in crisi:

E' un grande club con un ottimo allenatore, di grande prestigio. In campionato stanno avendo problemi, questo significa che se hanno come obiettivo quello di vincere qualcosa, e l'Inter punta sempre a vincere qualcosa, ora come ora tengono molto alla coppa Italia. Per cui sarà per noi più difficile. Ho parlato con la squadra sottolineando l'importanza della partita, sappiamo che non sarà facile. utti sanno quanto sia importante questo quarto di finale con l'Inter.

Benitez si è mostrato soddisfatto dell'ottimo approccio con la maglia del Napoli dimostrato dai neo-acquisti Gabbiadini e Strinic.

Per quanto riguarda la lotta al secondo posto in Serie A, Benitez è cosciente di aver perso molti punti per strada ma è decisamente ottimista per il futuro.

Per la partita di domani, infine, Benitez non ha escluso il turnover.

Foto | © Getty Images

  • shares
  • Mail