Giovinco accolto a Toronto come un divo [Video]

È Giovinco-mania a Toronto: il 28enne fantasista che ha rescisso con cinque mesi di anticipo il contratto che lo legava alla Juventus, è sbarcato ufficialmente nella Major League Soccer. Alle 20:20 italiane di ieri, la ‘Formica Atomica’ è sbarcato al ‘Pearson Airport’, accolto da centinaia di sostenitori del Toronto FC, alcuni dei quali invitati direttamente dal club. A dire il vero, i tifosi hanno dovuto aspettare più del dovuto per poter stringere la mano al nuovo acquisto e strappare i primi autografi: una volta sceso dall’aereo, infatti, Sebastian Giovinco è stato trattenuto circa due ore per sbrigare le pratiche burocratiche necessarie.

Alle 22:30 circa, dunque, all’ex numero 12 della Juve è stato consegnato ufficialmente il pass e assieme all’agente Andrea D’Amico ha preso per la prima volta contatto con il Mondo del Toronto FC. All’aeroporto lo hanno atteso tantissimi tifosi con sciarpe e magliette della Juventus, oltre che le telecamere di diverse TV canadesi. Davanti a tanti bambini, Giovinco si è pure emozionato, ma con la massima disponibilità ha risposto alle domande dei giornalisti e si è intrattenuto anche per pochi secondi con alcuni emigrati italiani in Canada.

toronto-giovinco

Una grande operazione sportiva e di marketing, in definitiva, quella del Toronto FC, che pagherà a Giovinco uno stipendio da 6,5 milioni di euro l’anno e cercherà di sfruttarne al massimo l’immagine. A cominciare dalla campagna abbonamenti: mentre la ‘Formica Atomica’ scendeva dall’aereo, infatti, il suo nuovo club lo accoglieva tramite l’home page del sito ufficiale con l’immancabile "Welcome" e un logo speciale pensato solo per lui. A 28 anni, Giovinco si appresta ad affrontare una nuova avventura, molto ben remunerata, ma pur sempre con i suoi lati positivi e quelli negativi. Dovrà adattarsi presto ad un calcio tutto nuovo con obiettivo principale quello di migliorare il 7° posto dell’anno precedente. "L’obiettivo è vincere - dice Sebastian al canale ufficiale del Toronto FC - ma quantomeno migliorare la posizione dello scorso campionato".

  • shares
  • Mail