Milan, il thailandese Bee Taechaubol pronto a investire un miliardo. Fininvest smentisce ancora

L'uomo d'affari annuncia di essere pronto ad un pesante investimento per diventare socio di maggioranza. Nuova smentita della proprietà.

Aggiornamento ore 18:47 - Come è successo nei giorni scorsi, alle notizie di interessi molto concreti per l'acquisto del club rossonero segue subito la smentita di Fininvest che con una nota pubblicata anche sul sito del Milan nega che ci sia interesse a cedere quote di maggioranza della società:

In relazione a notizie di stampa, la Fininvest ribadisce di non essere interessata alla cessione di quote di maggioranza dell’AC Milan. Per il resto, la società non può che confermare quanto dichiarato sabato 14 febbraio: vari soggetti hanno mostrato interesse per partnership relative al Milan stesso, ma non esistono colloqui di qualche concretezza e tanto meno preaccordi o incontri decisivi in agenda.

Il magnate tailandese Bee Taechaubol vuole il Milan

Il misterioso magnate thailandese che vorrebbe acquistare il Milan è uscito allo scoperto: si tratta di Bee Taechaubol che ha confermato oggi al Bangkok Post di essere pronto a investire un miliardo di euro per acquisire parte della società rossonera. L'uomo ha però specificato di non essere interessato a diventare proprietario dell'intero pacchetto azionario, la cifra servirà quindi ad entrare in possesso di una quota superiore al 50%, essere insomma un socio di maggioranza del club. La decisione di rendere pubblica la sua offerta si è resa necessaria per mettere fine alle varie voci e relative smentite a proposito della vendita del Milan da parte di Silvio Berlusconi.

Ma chi è Bee Taechaubol? Si tratta di un uomo di affari thailandese, è direttore esecutivo di Thai Prime Co, una holding che si occupa di private equity: si tratta di investimenti in società con alto potenziale di crescita con fondi di investitori terze. Ma Thai Prime Co detiene anche i diritti di Global Legend Series (GLS), l'associazione di ex leggende del calcio che si sono riunite per sfruttare la loro celebrità per fare della beneficenza. Proprio in occasione di un evento organizzato a Kuala Lumpur lo scorso 27 ottobre Taechaubol appare in conferenza stampa al fianco dell'ex rossonero Kluivert e di Fabio Cannavaro.

L'uomo d'affari thailandese si sbilancia anche con una previsione: l'affare andrà in porto entro un mese. A questo punto è interessante capire quale sarà la reazione del Milan. Nei giorni scorsi Fininvest aveva smentito seccamente le voci che volevano la società rossonera in vendita, l'unico interesse era verso nuovi investitori interessati a rilevare quote di minoranza del club. Ma se dalla Thailandia parlando di un miliardo di euro è difficile immaginare che a fronte di un impegno così importante ci sia solo la volontà di prendersi una fettina del Milan. Di sicuro le casse rossonere avrebbero bisogno di un po' di denaro fresco, anche in vista del progetto stadio annunciato di recente.

Global Legends Series Media Event

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail