Razzismo | Il Chelsea sospende 3 tifosi che hanno umiliato l'uomo nella metro di Parigi

Il club di Londra punisce i responsabili

Detto e fatto. Il Chelsea ha tenuto fede alla comunicazione ufficiali in cui anticipava che i responsabili dell'atto razzista nei confronti dell'uomo nella metropolitana di Parigi, sarebbero stati sospesi a vita dallo Stamford Bridge. Mancano ancora prove definitive ma il club di Londra, intanto, annuncia che tre tifosi sono stati sospesi e in caso di responsabilità certe non potranno più accedere agli eventi del Chelsea. "Il Chelsea Football Club ha vietato a 3 persone l'accesso allo Stamford Bridge dopo i fatti di martedì sera - si legge sul sito ufficiale del club londinese - Se ci sarà sufficiente evidenza riguardo al loro coinvolgimento, il club provvederà a escluderle a vita".

Il Chelsea, inoltre, si dichiara "grato nei confronti di tutti quei tifosi che hanno inoltrato informazioni. Continuiamo a investigare e preghiamo di mandarci ogni informazione ulteriore. Continueremo a cooperare pienamente con le forze di Polizia parigine". La nota dei Blues continua con un'esortazione e una promessa:

"Le nostre indagini sono ancora in corso e chi avesse ulteriori informazioni può inviarle a customer.services@chelseafc.com. Continuiamo inoltre a cooperare pienamente con le forze di polizia parigine che stanno conducendo l'indagine penale".

La polizia di Parigi sta indagando da ore per risalire ai protagonisti di quel gesto che il Chelsea ha definito come "un abominio nello sport e nella società". Paul Nolan, l'uomo che ha registrato il filmato col proprio telefonino ha raccontato al The Guardian i momenti del gesto deprecabile: "Quei tifosi erano molto aggressivi e molti passeggeri erano scioccati per quanto stesse accadendo".

L'opinione di David Johnstone, direttore del giornale dei tifosi del Chelsea:

“A causa delle azioni di mezza dozzina di persone ora tutti i tifosi del Chelsea rischiano di avere la reputazione di razzisti. Sono certo che la maggioranza dei nostri sostenitori siano disgustati da quanto è successo. I 2 mila tifosi al seguito del Chelsea a Parigi fanno il tifo per una squadra che ha un proprietario di origine ebraica e in cui la maggior parte dei giocatori sono neri e stranieri”.

chelsea razzismo

  • shares
  • Mail