"Scusa Roma" | La colletta degli olandesi per riparare la Barcaccia di Piazza di Spagna

L'iniziativa di Elisabeth Jane Bertrand per restaurare il monumento danneggiato dai tifosi olandesi

"Scusa Roma Actie" è il nome dell'iniziativa organizzata da una cittadina olandese. Elisabeth Jane Bertrand ha provato dolore quando ha visto i teppisti del Feyenoord rovinare la Barcaccia e ha lanciato una colletta online per raccogliere denaro che servirà alla riparazione. Finora sono stati raccolti circa quattromila euro e l'obiettivo è di raggiungere quota 100mila euro, per contribuire a restaurare la Fontana di Piazza di Spagna. Bertrand spipega con l'iniziativa si vuole

"esprimere alla popolazione di Roma la vergogna provata dagli olandesi per questi comportamenti, e di offrire una donazione al Comune di Roma dopo questa terribile giornata, in modo da poter tornare nella città eterna a testa alta. Per favore inviate la nostra donazione alla campagna «Scusa Roma» per dimostrare che il 99,9% degli olandesi si sono mobilitati offrendo le loro scuse alla città e a chi è rimasto ferito, aiutando a pagare per la pulizia ed il restauro".

FBL-EUR-C3-FEYENOORD-ROMA-HOOLIGANISM

Elisabeth chiede che la donazione equivalga «almeno ad un mazzo di tulipani, in modo da regalare l'equivalente di migliaia di campi di tulipani», fiori conosciuti in tutto il mondo come il simbolo dell'Olanda. Il sindaco di Roma Ignazio Marino, intanto, ha proposto di giocare un'amichevole tra Olanda e Italia, da disputare a Rotterdam (città del Feyenoord). L'idea è di destinare l'incasso alla riparazione dei danni provocati dagli hooligans olandesi a Piazza di Spagna. Il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, ha dichiarato all’Ansa che provvederà a contattare la federazione olandese per organizzare la partita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: