Inter – Celtic 1-0 | Diretta Europa League | Risultato finale: gol di Guarin

Inter – Celtic: la cronaca della partita di Europa League valida per il ritorno dei sedicesimi di finale

Inter – Celtic | Ore 17.10 Tra meno di due ore il calcio d’avvio di Inter-Celtic. I nerazzurri, che non perdono nelle coppe dal 7 marzo 2013, possono accontentarsi di un pareggio con meno di tre gol subiti, per ottenere gli ottavi di finale. Da segnalare, al contempo, che gli scozzesi vanno in gol da 7 euro-gare consecutive. Il Celtic, però, negli 11 precedenti non ha mai vinto contro una squadra italiana.

Al momento non si registrano problemi di ordine pubblico a Roma. A San Siro dovrebbero essere più di tremila i tifosi scozzesi.

Non appena saranno comunicate vi forniremo le due formazioni ufficiali.

Inter – Celtic | Probabili formazioni

Inter (4-3-1-2): Carrizo, D’Ambrosio, Ranocchia, Juan Jesus, Santon; Kovacic, Medel, Guarin; Shaqiri; Icardi, Palacio.

Celtic (4-2-3-1): Gordon, Izaguirre, Van Diijk, Denayer, Matthews; Brown, Bitton; Armstrong, Commons (Mackay-Steven), Johansen; Guidetti.

Inter – Celtic, in scena questa sera alle ore 19 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano, è la partita valida per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League. Si parte dal 3-3 maturato all’andata in Scozia. Un risultato che rappresenta un vantaggio non da poco per i nerazzurri, come ammesso da Roberto Mancini in conferenza stampa. Per ottenere il passaggio agli ottavi di finale, infatti, all’Inter è sufficiente il pareggio se subisce meno di tre reti.

I nerazzurri sono reduci da tre vittorie consecutive in campionato che li hanno rilanciati in classifica, sebbene il terzo posto – ossia accesso ai preliminari di Champions League – appaia lontanissimo a dieci punti di distanza. L’Inter delle ultime settimane è cresciuta soprattutto in sicurezza, anche se restano da correggere gli errori piuttosto madornali che complicano gare apparentemente chiuse.

Il Celtic domina il campionato scozzese: in questo momento è in vetta alla classifica con tre punti di vantaggio sull’Aberdeen, che però ha giocato una partita in più. Domenica scorsa la squadra allenata da Ronny Delia ha travolto l’Hamilton Academical per 4-0. L’1 marzo è in programma il big match proprio contro l’Aberdeen.

Per non interrompere il cammino verso la finale del 27 maggio a Varsavia, Mancini si affiderà agli uomini migliori questa sera. In avanti, infatti ci saranno Palacio e Icardi, con Shaqiri trequartista. In porta spazio al titolare di Coppa, ossia Carrizo (e comunque Handanovic, pur convocato, non è al meglio). In difesa Juan Jesus e Santon sicuri. A centrocampo insieme a Guarin e Medel dovrebbe esserci Kovacic, reduce dal gol contro il Cagliari. Out Dodò per una contusione alla tibia destra rimediata martedì in allenamento.

Nella squadra ospite non dovrebbero esserci novità rispetto agli undici scesi in campo giovedì scorso in Scozia. Possibile però l’impiego dal primo minuto di Guidetti, di origini italiane.

Ad arbitrare Inter – Celtic sarà lo slovacco Ivan Kruzliak; i collaboratori saranno il signor Tomas Somolani e Tomas Mokos. Aribitri di porta Richard Trutz e Peter Kralovic, quarto uomo il signor Ondrej Brendza.

CalcioBlog, magazine di Blogo, seguirà la partita in liveblogging proponendo aggiornamenti testuali e immagini in tempo reale.

Inter – Celtic | Convocati

Inter – Portieri: 1 Handanovic, 30 Carrizo, 46 Berni; Difensori: 5 Juan Jesus, 6 Andreolli, 14 Campagnaro, 15 Vidic, 21 Santon, 23 Ranocchia, 33 D’Ambrosio; Centrocampisti: 10 Kovacic, 13 Guarin, 17 Kuzmanovic, 18 Medel, 20 Obi, 88 Hernanes; Attaccanti: 8 Palacio, 9 Icardi, 28 Puscas, 91 Shaqiri.

Celtic – Non pervenuta

Inter – Celtic | Precedenti

Eccezion fatta per la sfida di andata, finita come già ricordato 3-3, sono tre i precedenti ufficiali tra Celtic ed Inter, tutti disputati nella vecchia Coppa dei Campioni. Il primo risale alla finale di quella competizione del 1967 giocata a Lisbona. Il risultato finale fu di 2-1 per gli scozzesi che ribaltarano il gol del vantaggio di Sandro Mazzola con le reti di Gemmell e Chalmers. Cinque anni dopo, nel 1972, l’Inter si prese una piccola rivincita pareggiando entrambe le sfide per 0-0, ma vincendo ai rigori 4-5 al ‘Celtic Park’.

4 i precedenti dell’Inter a Milano contro squadre scozzesi nelle Coppe Europee. Il bilancio favorevole alla Beneamata: 3 vittorie e un pareggio.

Inter – Celtic | Dove vederla in tv e in streaming?

La partita tra Celtic e Inter sarà trasmessa da Mediaset Premium (Premium Calcio/HD e Premium Calcio 4) con telecronaca di Roberto Ciarapica e commento tecnico di Nando Orsi. Disponibile la telecronaca tifoso di Christian Recalcati. A bordocampo Marco Barzaghi E Gabriele Cattaneo.

Ci sarà inoltre la possibilità di vedere la gara in streaming gratuito tramite il sito sportmediaset.mediaset.it, oppure di collegarsi allo streaming video tramite l’applicazione “Premium Play” (disponibile per Pc, Tablet e Smartphone) per chi possiede l’abbonamento al servizio.

I Video di Blogo

Cristiano Ronaldo live su Instagram: “Quel signore dall’Italia che dice bugie…”