Giocatore peruviano picchiato dai tifosi finisce in ospedale privo di sensi - Video

E' stato aggredito selvaggiamente da un gruppo di tifosi rivali al termine del match col Deportivo Amva, valido per la coppa Perù. Josimar Pacheco, calciatore dello Sport Ancash, è stato malmenato con calci e pugni al volto, fino a perdere i sensi. A soccorrerlo sono stati i compagni di squadra. Il giovane calciatore è stato trasportato all'ospedale dove è stato rianimato e poi dimesso in serata con un forte trauma alla zona cervicale. La stampa locale titola con parole forti come "brutale aggressione". Il fatto è avvenuto alla fine del match tra Sport Ancash e Deportivo Amva, terminato 3-1 per la squadra di Pacheco. La sconfitta avrebbe scatenato l'ira di alcuni tifosi, che si sono scagliati contro il giocatore prima che riuscisse a entrare negli spogliatoi. Quattro persone, accusate di essere le responsabili dell'aggressione, sono state arrestate lunedì.

Cattura

  • shares
  • Mail