Svolta a Trapani: dopo sei anni via Boscaglia, panchina a Serse Cosmi

Dopo sei anni il Trapani fa la scelta più dolorosa e esonera Roberto Boscaglia, tecnico gelese che aveva portato i granata dalla Serie D fino ai piani alti della cadetteria: l'armatore e proprietario del club Vittorio Morace, in accordo col direttore sportivo Daniele Faggiano, ha deciso di svoltare in maniera clamorosa dopo una striscia negativa che ha fatto sprofondare i siciliani dalla zona play-off a quella play-out, un'emorragia di risultati a cui la dirigenza ha cercato di mettere fine chiamando Serse Cosmi come nuovo allenatore della squadra.

E' il nono club di Serie B ha cambiare guida tecnica durante la stagione in corso, per il trainer umbro è invece la dodicesima squadra in carriera (ultime esperienze a Siena e Pescara), è arrivato ieri in tarda serata a Palermo da Roma e sull'aereo con lui c'era anche il braccio destro Lorenzo Rubinacci. Cosmi nei giorni scorsi era stato accostato a Varese e Perugia, ma anche al Cagliari in Serie A, voglioso e determinato a rientrare in pista: ora raccoglie le redini di una squadra che non fa risultato pieno dal 24 dicembre e che nelle ultime 10 giornate ha raccolto la miseria di 4 punti senza mai vincere.

Il vulcanico allenatore nativo di Perugia ha firmato fino al termine della stagione con rinnovo automatico annuale in caso di salvezza, con sé oltre a Rubinacci ha portato anche il preparatore atletico Mirco Sperticato; stamani ha diretto il primo allenamento a porte chiuse, dopo di che verrà presentato alla stampa per poi riscendere in campo per una seconda seduta di allenamento aperta al pubblico. Sabato prossimo per Cosmi subito una sorta di derby al Provinciale contro la Ternana, poi di nuovo impegno casalingo col Bologna; per Boscaglia invece dopo 11 anni sempre in sella (in precedenza con Akragas, Alcamo e Nissa) un esonero che fa male ma che consentirà lui di ricaricare le batterie in vista del prossimo incarico chissà, per la prima volta fuori dalla Sicilia.

ACF Fiorentina v AC Siena - Serie A

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail