Palermo-Juventus: turnover con vista Champions

Oggi alle 18 c'è Palermo-Juventus e Allegri fa turnover in vista della trasferta di Champions contro il Borussia Dortmund.

Turnover sarà. Quanto ancora non si sa. La Juventus di oggi a Palermo sarà però mascherata. Un po' perché la Roma è ora a -11, molto perché incombe la trasferta di Champions contro il Borussia Dortmund. Max Allegri ha fatto capire che dei cambi ci saranno. Forse anche di modulo. Al Barbera, la Signora potrebbe presentarsi con l'abito della vecchia stagione, il 3-5-2.

Impossibile anticipare la formazione. Ma dovrebbe esordire a centrocampo Sturaro. L'unico titolare, in questa zona del campo, dovrebbe essere Claudio Marchisio. Pure in attacco sono attesa novità, con Ale Matri che potrebbe affiancare Llorente. Attenzione alla retroguardia: Barzagli tornerà titolare?

Turnover con vista Champions, insomma. Particolare attenzione ai gioiellini Dybala e Vazquez e all'entusiasmo della gente siciliana. Sì, la trasferta di oggi alle 18 è una di quelle partite che la Juve rischia di snobbare. Anche se il campionato ancora non è vinto. Un po' somiglia alla vigilia di Fiorentina-Juve, terminata 0-0 prima della Champions. E tutto sommato, lo stesso risultato andrebbe bene ai bianconeri. Che si concentrerebbero poi sulla Champions, sapendo che al massimo la Lupa può tornare a -9.

Storicamente, Palermo non è mai stato un approdo facile per Madama. Qui, anche recentemente, ci ha rimesso spesso. Ha sofferto. A volte ha vinto. Arrivare alla trasferta in testa teutonica con una sconfitta, però, potrebbe essere controproducente. Anche se la sensazione è che l'incontro di oggi sia più un fastidio che un'occasione per provare a scappare ancora e di più.

Morata in panchina

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail