Papa Francesco, De Laurentiis: "A Napoli amichevole con il San Lorenzo"

In occasione della visita di Papa Francesco a Napoli, il presidente del club partenopeo promette un'amichevole tra la squadra azzurra e il San Lorenzo.

In onore di Papa Francesco e nel giorno della visita del pontefice a Napoli, il presidente dei partenopei Aurelio De Laurentiis annuncia: "Organizzeremo un'amichevole al San Paolo tra il Napoli e il San Lorenzo in onore di Bergoglio, che è tifoso della squadra argentina. Il Papa è rivoluzionario come voglio esserlo io nel calcio".

Le parole del pres risuonano durante l'intervista alla tv Canale 21. Poco prima dell'arrivo in città del pontefice, De Laurentiis gli aveva scritto:

"Napoli si sente vicina a un Papa venuto dalla fine del mondo, che noi consideriamo molto napoletano, anche per il condiviso amore per il calcio e in virtù dei campioni che hanno vestito, con gloria, sia la nostra amata maglia che quella dell'Argentina. L'amore di Jorge Maria Bergoglio per il calcio, per il San Lorenzo e per i tanti ragazzi delle 'villas', che attraverso il calcio sono riusciti a salvarsi dalla violenza, dalla droga, dalla miseria".

E ancora:

"Parliamo di periferie simili a quelle di Napoli, dove i campetti di gioco sono il frutto del lavoro della Curia, guidata dal Cardinale Crescenzio Sepe, di molti parroci coraggiosi e di enti sportivi lungimiranti come il Napoli. Un aspetto che mi piace ricordare, senza negare che dobbiamo fare d più".

La visita di ieri di Papa Francesco ha scosso gli animi dei napoletani. Una giornata tra Scampia, le periferie, le famiglie disagiate, i giovani, i detenuti e la gente comune. Le parole in dialetto partenopeo hanno reso il pontefice ancora più 'idolo' della folla di Napoli e dintorni. Nell'amichevole con il San Lorenzo, va da sé, il Papa sarebbe il primo invitato di De Laurentiis.

Papa a Napoli

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail