Argentina: entrata killer su Bueno, saltano tibia e perone (Video)

San Martin e Boca Juniors pareggiano con il punteggio di 1-1, ma alla fine la serata sarà ricordata soprattutto per il tremendo infortunio occorso a Carlos Bueno. Il centravanti uruguayano della squadra di San Juan è stato costretto a lasciare il campo al minuto 72 in seguito ad uno scontro di gioco con il portiere del Boca Orion. Un’entrata killer a tutti gli effetti quella dell’estremo difensore, che una volta saltato dall’avversario ha alzato la gamba falciandolo di netto e procurandogli la frattura di tibia e perone.

Il 34enne Carlos Bueno, con un passato anche nel Paris Saint Germain, dovrà dunque stare lontano dai campi di gioco per tanto tempo e in Argentina non si esclude la fine anticipata della carriera. Un vero peccato, perché al di là dell’episodio negativo, la partita era stata anche gradevole e aveva visto il Boca Juniors andare in vantaggio con il “solito” Pablo Daniel Osvaldo, prima del pareggio di Figueroa nella ripresa. In seguito all’incidente, Bueno è stato trasportato in ambulanza presso la più vicina clinica, dove è stata confermata la doppia frattura di tibia e perone. Classe 1980, Carlos Bueno era stato protagonista in Europa anche con la maglia dello Sportin Lisbona (Portogallo) e della Real Sociedad (Spagna).

bueno-san-juan-boca

  • shares
  • Mail