Calciomercato Milan: De Jong, l'addio si avvicina

Sempre più vicino l'addio di De Jong: il Milan non gli rinnoverà il contratto. L'olandese verso il Manchester United.

Speranze ridotte al lumicino di vedere anche l'anno prossimo il centrocampista olandese Nigel De Jong con la maglia del Milan. La società rossonera non ha infatti intenzione di rinnovargli il contratto, a causa di un ingaggio troppo alto per le casse del Diavolo. Sulle tracce del mediano cdi sono la Juventus e il Manchester United.

Una settimana fa, il giocatore aveva fatto capire di sentirsi ormai lontano da Milanello: "Sono deluso dalla stagione. L'anno prossimo? Non so se sarò ancora qui". Sono passati altri giorni, l'undici di Inzaghi è tornato alla vittoria, ma le chances di Europa sono ridottissime e, quindi, anche gli investimenti in estate non potranno essere cospicui.

De Jong verrà sacrificato. E anche l'altro orange, van Ginkel. Le grandi manovre rossonere prevedono l'arrivo, a centrocampo, dell'atalantino Baselli. Van Ginkel tornerà al Chelsea, che è ancora proprietario del suo cartellino. Ma pure De Jong pare destinato alla Premier League, nonostante la corte bianconera. Louis van Gaal in persona si è mosso per portare a Manchester il suo connazionale.

Situazione ingarbugliata in difesa. Philippe Mexes potrebbe strappare il rinnovo, ma si fa avanti la candidatura di Luka Krajnc, difensore del Cesena. "Se ci fosse un fondo di verità alle voci, sarebbe una notizia grandiosa. Se ci salveremo, probabilmente resterò in Romagna. Prima, però, bisognerà trovare un accordo con i dirigenti".

De Jong

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail