Rizzoli: "Critiche solo nei limiti del rispetto"

Non si placano le polemiche post Napoli-Atalanta: dopo i tweet al veleno da parte del club partenopeo, oggi vari personaggi del calcio italiano hanno detto la loro in merito alla vicenda, non ultimo il direttore di gara Nicola Rizzoli, che ha difeso sostanzialmente la categoria. Il Napoli si è arrabbiato tantissimo per la direzione di gara di Gianpaolo Calvarese, reo di non aver fischiato un fallo al difensore brasiliano Henrique in occasione del gol del cileno Pinilla. I campani, scivolati addirittura al quinto posto dopo il pareggio casalingo per 1-1, hanno parlato addirittura di campionato falsato.

Rizzoli prova a difendere la categoria arbitrale e in merito alle critiche ritiene che ci sia un punto oltre il quale non si debba andare. Parlare di campionato falsato per un episodio, può solo esasperare gli animi di un contesto già surriscaldato di suo:

"Le critiche sono una cosa estremamente positiva, devono esserci e sono necessarie - ha dichiarato Nicola Rizzoli, presente ad un convegno sul fair play a Bologna -. L'importante è che si mantenga il rispetto. Quando si va oltre, le critiche servono a poco".

Il Napoli, una delle società che di più hanno sostenuto la candidatura di Carlo Tavecchio alla presidenza della Figic, se l’è presa proprio con l’inquilino numero uno del ‘palazzo’ con due tweet consecutivi dal messaggio eloquente:

"E' una vergogna! Tavecchio non può perdere in questo modo la sua credibilità. Un arbitraggio non da Serie A che falsa il campionato. In Inghilterra questo non sarebbe successo".

Parma FC v FC Internazionale Milano - Serie A

Parole durissime, che non possono però cancellare i demeriti di un Napoli che nel momento in cui avrebbe potuto addirittura agganciare e superare la Roma al secondo posto in classifica, si è sciolto come neve al sole. Anche Adrea Barzagli, difensore della Juventus appena tornato in nazionale, oggi dal ritiro di Coverciano ha commentato la polemica generata dai partenopei tramite i social network e le parole sono in linea con quelle dell’arbitro Rizzoli:

"Dispiace sentire dire che questo è un campionato falsato, ma di più non voglio aggiungere anche perché non riguarda il mio club. In ogni caso mi pare tutto un po’ esagerato. Per quanto riguarda la Juve, da quattro anni stiamo dimostrando grande costanza e grande mentalità, per questo siamo lassù."

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail