Le partite della nazionale italiana in Rai fino al 2018

Le partite della nazionale italiana di Antonio Conte, ma anche quelle dell’Under 21 di Gigi Di Biagio, saranno trasmesse dalla Rai fino al 2018. È stato ufficializzato oggi, infatti, il prolungamento di contratto tra la Figc e la TV di Stato, che garantirà ancora per quattro anni la visione in chiaro di tutte le gare degli azzurri. Da contratto, saranno trasmessi sui canali rai tutti i match della nazionale di Conte, le amichevoli e gli interni ufficiali dell’Under 21, gli incontri delle nazionali giovanili, l’Italia di calcio a 5 e la nazionale femminile.

Un accordo a 360 gradi, dunque, che comprende anche i diritti televisivi, radiofonici, internet e mobile sul territorio, oltre alle esclusive delle gare interne della nazionale A e di tutte le altre: una soluzione, in definitiva, che garantirà la copertura di quasi tutti gli eventi azzurri anche per gli italiani residenti all’estero.

Intanto, gli uomini di Antonio Conte continuano il lavoro in preparazione della gara in programma sabato prossimo contro la Bulgaria a Sofia e valida per le qualificazioni ad Euro 2016. Il commissario tecnico sta ‘martellando’ i suoi, com’è sua abitudine, e a quanto pare non ha molti dubbi di formazione. Oggi, dopo una parte di seduta atletica, Conte ha curato molto la tattica, facendo indossare la pettorina gialla a quelli che saranno con ogni probabilità gli 11 titolari contro i bulgari.

> at Coverciano on March 25, 2015 in Florence, Italy.

L’Italia anti-Bulgaria si schiererà con l’ormai classico 3-5-2, con Buffon in porta e la difesa tutta juventina composta da Barzagli, Bonucci e Chiellini; il trio centrale di centrocampo sarà composto da erratti, Marchisio e Candreva, mentre in attacco agirà la coppia Immobile-Zaza; Darmian saà l’este di destra, mentre a sinistra è ballottaggio tra il milanista Antonelli e il viola Pasqual. In dubbio Florenzi, che oggi non ha preso parte alla partitella, rimanendo a bordo campo ad assistere.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail