Ventura commissario tecnico della Polonia?

Il futuro dell'attuale allenatore del Torino è in Polonia?

Più dei vari Cerci e Immobile il vero protagonista delle ultime due stagioni del Torino è Giampiero Ventura. L'allenatore classe 1948 ha confermato le sue grandi capacità di gestione del gruppo e di ricavare il massimo dai singoli calciatori.

Secondo l'indiscrezione pubblicata dal quotidiano Tuttosport, Ventura potrebbe lasciare la società granata a fine stagione, soprattutto se si ripetesse l'esodo dei big della rosa, come avvenuto l'estate scorsa con gli addii di Immobile e Cerci.

L'allenatore italiano così potrebbe vivere una nuova esperienza, diventando il commissario tecnico della Polonia. A suggerire tale ipotesi alla federazione polacca potrebbe essere stato Glik, il capitano del Torino e difensore della nazionale oggi allenata da Adam Nawa?ka.

In realtà quella che vi abbiamo raccontato fin qui assomiglia molto più ad una suggestione mediatica che a una ipotesi concreta. Per almeno due ragioni: perché la Polonia attualmente sta ottenendo ottimi risultati, dominando il girone D delle Qualificazioni europee davanti a Germania, Scozia e Irlanda. E perché appare difficile immaginare che Ventura alla soglia dei 70 anni scelga di lasciare l'Italia, lui che ha sempre allenato nel nostro Paese (tra le tante squadre, Cagliari, Bari, Napoli e Pisa).

Peraltro il nome di Ventura già nei giorni scorsi era emerso - insieme a quelli di Sarri, Mihajlovic e Di Francesco, per il futuro della panchina del Milan.

In tutto ciò la cosa meno probabile da immaginare è che Urbano Cairo si lasci sfuggire l'allenatore che dalla Serie B ha riportato il Toro in Europa League.

Torino FC v Parma FC - Serie A

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail