Croazia-Italia si giocherà a Spalato

Euro 2016 – L’Uefa comunica il cambio di sede: Croazia-Italia si giocherà a porte chiuse a Spalato anziché a Zagabria

L’Uefa ha annunciato ufficialmente che Croazia-Italia, valida per le qualificazioni agli Europei 2016, si giocherà a Spalato anziché a Zagabria. Il match è in programma il prossimo 12 giugno e, per decisione dello stesso ‘governo’ del calcio europeo, si disputerà a porte chiuse in seguito al comportamento razzista dei tifosi croati durante l’ultima gara casalinga giocata contro la Norvegia o scorso 28 marzo. Ecco il comunicato ufficiale del Figc:

“Sarà lo stadio Poljud di Spalato ad ospitare la gara di European Qualifier tra Croazia e Italia, in programma il prossimo 12 giugno. Lo ha annunciato la UEFA, cambiando la sede del match inizialmente previsto a Zagabria, in base alla richiesta presentata dalla Federazione Croata, sulla quale la Figc aveva espresso parere favorevole”.

La Federazione Italiana Giuoco Calcio, dunque, ha dato il suo ok al cambio di stadio: si giocherà su un altro terreno di gioco rispetto a quello previsto inizialmente, ma non cambierà la sostanza. Croazia-Italia si disputerà a porte chiuse, per le sanzioni comminate dall’Uefa alla federazione di casa. Del resto, anche durante la gara di andata giocata a San Siro il 16 novembre scorso (1-1 il risultato) i tifosi biancorossi si resero protagonisti di un fitto lancio di fumogeni e razzi che costò una prima sanzione con la chiusura parziale dello stadio e una multa da 80 mila euro. In quell’occasione, fu multata anche la Figc (13mila euro).

Ultime notizie su Campionati Europei di Calcio

europei 2020 giugno 2021

Tutto su Campionati Europei di Calcio →