Inter-Roma 2-1 | Risultato Finale: gol di Hernanes, Nainggolan e Icardi

Inter-Roma in diretta | 25 Aprile 2015

Inter-Roma | Le Formazioni Ufficiali

20:05 – Ecco le formazioni ufficiali di Inter-Roma. Nessuna sorpresa nell’11 di Roberto Mancini, perfettamente corrispondente a quello ipotizzato alla vigilia. Nella Roma c’è invece una novità: Florenzi non giocherà nel tridente offensivo bensì nel ruolo di terzino destro al posto di Torosidis. Per completare l’attacco insieme a Totti e Gervinho è stato scelto l’ex cagliaritano Ibarbo. Nel terzetto di centrocampo invece ci sarà il bosniaco Pjanic e non il maliano Keita.

INTER: 1 Handanovic; 33 D’Ambrosio, 23 Ranocchia, 15 Vidic, 5 Juan Jesus; 13 Guarin, 27 Gnoukouri, 77 Brozovic; 88 Hernanes; 9 Icardi, 8 Palacio.
A disposizione: 30 Carrizo, 10 Kovacic, 11 Podolski, 20 Obi, 21 Santon, 26 Felipe, 28 Puscas, 55 Nagatomo, 91 Shaqiri, 93 Dimarco, 96 Palazzi, 97 Bonazzoli.
Allenatore: Roberto Mancini.

ROMA: 26 De Sanctis; 24 Florenzi, 44 Manolas, 2 Yanga-Mbiwa, 25 Holebas; 15 Pjanic, 16 De Rossi, 4 Nainggolan; 19 Ibarbo, 10 Totti, 27 Gervinho.
A disposizione: 28 Skorupski, 3 Cole, 7 Iturbe, 8 Ljajic, 20 Keita, 32 Paredes, 33 Spolli, 35 Torosidis, 42 Balzaretti, 48 Uçan, 53 Verde, 88 Doumbia.
Allenatore: Rudi Garcia.

Arbitro: Orsato.
Assistenti: Manganelli, Preti.
IV uomo: Cariolato.
Assistenti addizionali: Rizzoli, Fabbri.

Inter-Roma | 25 Aprile 2015

Inter-Roma è l’anticipo delle ore 20:45 della 32esima giornata di Serie A. Fino a poche stagioni fa queste due società lottavano tra loro per le posizioni di vertice e invece quest’anno le cose stanno andando piuttosto male per entrambe. I giallorossi hanno iniziato questo campionato con l’intenzione di puntare allo Scudetto, obiettivo che tutto l’ambiente riteneva possibile. Una ferma convinzione anche da parte di Rudi Garcia che nel mese di ottobre si lasciò andare ad improvvide dichiarazioni: “Sono sicuro che vinceremo il campionato. Abbiamo una squadra fortissima, siamo più forti della Juventus e lo dimostreremo in campo“.

Adesso con la Juve distante 15 punti, in attesa solo della conferma matematica del quarto Scudetto consecutivo, quelle parole pronunciate da Garcia suonano ancora più inopportune. La sua Roma sta vivendo un periodo di crisi apparentemente senza fine. Dall’inizio del girone di ritorno i giallorossi stanno viaggiando ad una media di 1,41 punti a partita (2,15 nel girone d’andata), lo stesso passo di svariate squadre che galleggiano a metà classifica tra le quali anche l’Inter, che ha conquistato un solo punto in meno.

Anche per i nerazzurri questa stagione si è trasformata rapidamente in un incubo. La scorsa estate dirigenti, allenatore e giocatori hanno dichiarato apertamente di puntare alla zona Champions, ma molto presto sono stati costretti a rivedere le proprie aspettative iniziando a prendere in considerazione anche l’alternativa di un posticino in Europa League. Neanche la ventata di ottimismo portata da Mancini, subentrato al posto di Mazzarri dopo 11 giornate, è riuscita a far decollare il progetto di rinascita di Thohir.

La partita di questa sera è comunque importante per entrambe le società. L’Inter infatti ha ancora qualche residua speranza di chiudere la stagione in zona Europa League, mentre invece la Roma ha un secondo posto da difendere dall’arrembante Lazio di Pioli che due giornate fa l’ha affiancata in classifica. Non riuscire a centrare la qualificazione diretta alla prossima Champions rappresenterebbe un fallimento totale per la Roma dopo le ultime due ricche campagne acquisti, al punto che si potrebbe anche profilare l’ipotesi di un ridimensionamento della rosa.

Inter-Roma | Formazioni

Questa sera Roberto Mancini dovrebbe puntare più o meno sulla formazione vista nel derby. Le uniche novità dovrebbero essere rappresentate da Guarin e Brozovic – entrambi squalificati in occasione della stracittadina – schierati al posto di Kovacic e Medel (squalificato). Dovrebbe venire confermato anche il giovanissimo ivoriano Assane Gnoukouri, lanciato nella mischia un po’ a sorpresa da Mancini contro il Milan. Anche Hernanes ha ottime chance di giocare nuovamente dal primo minuto al posto dello svizzero Shaqiri nel ruolo di trequartista.

Questa sera a differenza del recente passato Garcia avrà maggiori margini di scelta. La Roma avrà infatti a disposizione un buon numero di giocatori, con le uniche eccezioni dello squalificato Astori e dei lungodegenti Strootman, Castan e Maicon. Sarà dunque una Roma ben attrezzata quella che scenderà in campo questa sera a San Siro, spinta molto probabilmente dal tridente Totti-Gervinho-Florenzi.

Inter-Roma | Le Probabili Formazioni

INTER (4-3-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Vidic, Juan Jesus; Guarin, Brozovic, Gnoukouri; Hernanes; Icardi, Palacio. A disposizione: Carrizo, Berni, Andreolli, Santon, Felipe, Nagatomo, Kovacic, Obi, Shaqiri, Bonazzoli, Podolski, Puscas. Allenatore: Mancini.

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Yanga Mbiwa, Manolas, Holebas; Nainggolan, De Rossi, Keita; Florenzi, Totti, Gervinho. A disposizione: Skorupski, Lobont, Spolli, Cole, Pjanic, Paredes, Uçan, Verde, Ibarbo, Iturbe, Doumbia, Ljajic. Allenatore: Garcia.