Roma-Udinese 2-1 | Serie A | Risultato finale: Nainggolan e Torosidis ribaltano il vantaggio di Perica

Roma-Udinese. 36esima giornata di Serie A

18.39 Tra due ore il calcio di inizio di Roma-Udinese. Non appena saranno comunicate le formazioni ufficiali ve ne daremo conto. Intanto, ecco le probabili scelte dei due allenatori.

Roma-Udinese | Probabili formazioni

Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Yanga-Mbiwa, Holebas; Pjanic, De Rossi, Nainggolan; Ibarbo, Totti, Iturbe. All. Garcia.

Udinese (4-3-1-2): Karnezis; Widmer, Danilo, Domizzi, Piris; Allan, Pinzi, Badu; Guilherme; Thereau, Perica. All. Stramaccioni.

Roma-Udinese | Dove vederla in tv e in streaming

Roma-Udinese è in diretta su Sky Sport 1 HD, Sky SuperCalcio HD e Sky Calcio 1 HD (can. 201-205-251) con telecronaca di Maurizio Compagnoni e commento di Massimo Ambrosini. A bordocampo Angelo Mangiante e Paolo Assogna. La partita è in diretta anche su Premium Calcio e Premium Calcio HD (can. 370 – 380) con telecronaca di Giampaolo Gherarducci e commento tecnico di Sebino Nela. A bordocampo Marco Cherubini e Francesca Benvenuti
La gara è disponibile anche in diretta streaming su SkyGo e PremiumPlay.

Roma-Udinese è il posticipo domenicale della 36esima giornata di Serie A. La partita, in scena stasera allo stadio Olimpico alle ore 20.45, sarà seguita in liveblogging da CalcioBlog, magazine di Blogo, con aggiornamenti testuali e immagini in tempo reale.

La squadra di Garcia cerca i tre punti per tornare al secondo posto in classifica, in vista del derby di domenica prossima contro la Lazio, seconda a due lunghezze, in virtù del successo nell’anticipo serale di ieri. I giallorossi non stanno vivendo un periodo particolarmente positivo: nelle ultime cinque gare hanno ottenuto sette punti e sono reduci dalla sconfitta rimediata a San Siro contro il Milan. Nonostante questo la Roma ha in mano il proprio destino e può godere del vantaggio – almeno teorico – rispetto alla diretta inseguitrice, che in settimana dovrà disputare la finale di Coppa Italia contro la Juventus.

L’Udinese ha ben poco da chiedere al campionato, durante il quale non è mai riuscita a offrire continuità di risultati. La squadra allenata da Stramaccioni (ex tecnico delle giovanili della Roma) è 14esima con 41 punti. Abbastanza per stare lontana dalla zona retrocessione, troppo pochi per giocarsi un posto in Europa.

Per quanto riguarda le formazioni, l’assenza più pesante coinvolge gli ospiti, che dovranno fare a meno di Di Natale, fermato da un problema all’adduttore. Il capitano dell’Udinese non è stato nemmeno convocato. La coppia d’attacco quindi dovrebbe essere formata da Thereau e Perica. Alle loro spalle il recuperato Guilherme. Allan, Pinzi e Badu a centrocampo.

Nella Roma out Florenzi per squalifica e Gervinho per infortunio (lesione di primo grado del bicipite femorale destro). In avanti Totti sembra favorito su Doumbia, mentre Ibarbo e Iturbe sono sicuri. A centrocampo Keita e Pjanic sono entrambi disponibili, ma il bosniaco appare in vantaggio. Con lui De Rossi e Nainggolan. Ancora fuori Maicon, terzino destro sarà Torosidis.

Sarà Luca Banti della sezione di Livorno l’arbitro di Roma-Udinese. Il fischietto toscano sarà coadiuvato dagli assistenti Tonolino e Crispo; gli addizionali di linea saranno Orsato e Di Paolo, mentre quarto uomo sarà Petrella.

Roma-Udinese | Convocati

Roma: De Sanctis, Lobont, Skorupski; Astori, Balzaretti, Cholevas, Cole, Manolas, Torosidis, Yanga-Mbiwa; De Rossi, Keita, Nainggolan, Pellegrini, Sanabria, Paredes, Pjanic, Ucan; Doumbia, Ibarbo, Iturbe, Ljajic, Totti.

Udinese: Karnezis, Meret, Scuffet; Bubnjic, Danilo, Domizzi, Gabriel Silva, Heurtaux, Neuton, Pasquale, Piris, Widmer; Allan, Badu, Fernandes, Guilherme, Kone, Pinzi, Aguirre, Geijo, Perica, Thereau.

Roma-Udinese | Precedenti

Questa sera Roma e Udinese si sfideranno per la 88esima volta (81 in Serie A). 41 vittorie dei giallorossi (di cui 25 con almeno due reti di scarto), 25 pareggi e 21 successi dei bianconeri. Nel massimo campionato i capitolini si sono imposti 38 volte, l’Udinese 20, mentre i pareggi sono stati 23.

La Roma ospiterà l’Udinese per la 44esima volta in partite ufficiali allo stadio Olimpico: 24 successi dei padroni di casa, 13 pareggi e 6 affermazioni dei friulani.

All’andata, allo stadio Friuli, la squadra di Garcia vinse grazie al gol di Astori, tra le polemiche anche per il mancato rigore concesso nel finale per fallo su Kone.