Juventus – Barcellona 1-3 | Finale Champions League | Risultato Finale

Juventus – Barcellona 1-3 | La finale di Champions League.

Champions League 2014/15 – Finale
CONCLUSA

Juventus

Morata 55′


1



3

Barcellona

Rakitic 3′
Suarez 68′
Neymar 90’+6


JUV


90′


BAR

90′



  • 20:38 è in corso la cerimonia d’apertura della finale di Champions League.



  • 20:44 Le due squadre hanno fatto il loro ingresso in campo.


  • 1”

    E’ iniziata la finale di Champions League!


  • 1”

    Primo tentativo di tiro da parte di Tevez che termina alto. Poco dopo, Mascherano regala un corner non sfruttato da Pirlo.


  • 2”

    Dani Alves prova ad affondare ma viene fermato.


  • 3”

    GOOOOOOOOOL!!!!! Il Barcellona è in vantaggio: Rakitic, servito da Iniesta, batte con Buffon con un sinistro in area. 0-1


  • 5”

    Morata fermato da Iniesta. Su quest’ultimo, fallo di Vidal.


  • 7”

    Neymar reclama un fallo di mano in area da parte di Lichtsteiner. Poco dopo, tiro alto di Vidal.


  • 8”

    Neymar trova lo spazio per tirare. La sua conclusione è alta.


  • 9”

    Possesso palla a centrocampo del Barca.


  • 10”

    Fallo di Vidal su Busquets. Ammonito.


  • 11”

    Suarez in area fermato da Barzagli.


  • 12”

    Lancio per Neymar che non conclude al volo. Poco dopo, grande parata di Buffon su tiro di Dani Alves.


  • 13”

    Fallo su Neymar, punizione per il Barcellona.


  • 14”

    Neymar conquista un corner su sviluppo da calcio di punizione.


  • 15”

    Dopo il corner, conclusione di Jordi Alba. Tiro alto.


  • 16”

    Barzagli anticipa Neymar su colpo di tacco di Suarez.


  • 17”

    Morata mette la palla al centro, Mascherano allontana.


  • 18”

    Pirlo ferma l’azione offensiva del Barcellona.


  • 19”

    Cross di Pogba per Tevez, intervento decisivo di Mascherano.


  • 20”

    Altro fallo di Vidal, molto nervoso.


  • 21”

    Neymar cerca Messi, Bonucci allontana il pallone.


  • 22”

    Cross di Evra termina sul fondo.


  • 23”

    Sinistro a giro di Morata, palla fuori.


  • 24”

    Lancio in avanti di Pirlo, Piquè allontana. Poco dopo, gran destro di Marchisio ma il gioco era fermo.


  • 26”

    Tentativo di Neymar, parata facile per Buffon.


  • 27”

    Due tentativi di cross da parte del Barcellona che guadagna un corner.


  • 29”

    Jordi Alba prova a metterla in mezzo. Lichtsteiner allontana il pallone dall’area.


  • 30”

    Punizione per il Barcellona, Buffon esce e fa suo il pallone.


  • 32”

    Jordi Alba la mette di prima al centro. Barzagli allontana. Poco dopo, Suarez fermato in area.


  • 33”

    Cross basso di Evra, Pique mette fuori il pallone.


  • 34”

    Cross di Marchisio direttamente su Ter Stegen.


  • 35”

    Contatto sospetto su Pogba vicino l’area. La Juve protesta. Poco dopo, fallo di Neymar su Lichtsteiner.


  • 36”

    Cross di Pirlo, troppo alto per Marchisio.


  • 37”

    Suarez in area prova un assist di tacco ma non gli riesce. Poco dopo, fallo in attacco di Messi.


  • 38”

    Destro di Suarez, fuori di pochissimo.


  • 39”

    Un altro tiro di Suarez, intervento di Buffon.


  • 40”

    Corner di Rakitic, Piquè non arriva al pallone.


  • 40”

    Fallo di Pogba su Messi. Ammonito.


  • 42”

    Rakitic sbaglia il tocco di prima per Messi.


  • 43”

    Errore di Buffon, cross di Neymar per Suarez che può solo sfiorarla di testa.


  • 44”

    Tiro di Marchisio. Ter Stegen è attento.


  • 45”

    Azione insistita di Messi in area. L’argentino si porta il pallone sul fondo.


  • 45”

    Il primo tempo termina qui.



  • 21:47 Le squadre stanno rientrando in campo.


  • 46”

    E’ iniziato il secondo tempo!


  • 46”

    Lancio di Neymar per Rakitic, Bonucci chiude. Poco dopo, Suarez perde il pallone in area prima del passaggio a Messi.


  • 47”

    Punizione per la Juve: batte Pirlo, Piquè anticipa Pogba.


  • 48”

    Contropiede del Barcellona che termina con un tiro di Suarez: altra gran parata di Buffon.


  • 49”

    Altro tiro di Suarez: c’è solo la potenza. Poco dopo, Evra in fuorigioco.


  • 50”

    Grande azione del Barcellona che termina con un tiro di Messi che termina alto.


  • 51”

    Iniesta lancia Messi, copertura di Bonucci.


  • 52”

    Suarez anticipato, il pallone arriva a Buffon. Poco dopo, Jordi Alba recupera su Morata.


  • 53”

    Ter Stegen e Piquè si complicano la vita in difesa.


  • 55”

    GOOOOOOOOOOL!!!!!!! La Juventus ha pareggiato: tiro di Tevez, Ter Stegen non trattiene, tap in vincente di Morata. 1-1


  • 57”

    Punizione per la Juve, colpo di testa di Morata alto.


  • 59”

    Lancio per Pogba che sbaglia l’assist decisivo.


  • 60”

    Lancio di Iniesta per Messi che non ci arriva.


  • 61”

    Destro di Tevez che termina alto.


  • 62”

    Iniesta serve Suarez, la palla termina tra le mani di Buffon.


  • 64”

    Pogba prova il tiro: Ter Stegen sicuro.


  • 65”

    Vidal ferma Messi. L’argentino vorrebbe il corner ma non l’ottiene.


  • 66”

    Cross di Evra, Vidal non riesce a colpire di testa.


  • 67”

    Un altro contatto sospetto su Pogba che protesta vivamente.


  • 68”

    GOOOOOOOOL!!!!! Il Barcellona si riporta in vantaggio: tiro di Messi, Buffon non trattiene, stavolta è Suarez a sfruttare la respinta del portiere avversario. 1-2


  • 69”

    Fallo di Suarez su Bonucci. Giallo.


  • 70”

    Punizione di Pirlo, allontana Iniesta.


  • 71”

    Gol annullato per il Barcellona per fallo di mano di Neymar. I blaugrana protestano ma il fallo di mano c’è.


  • 72”

    Messi fermato. Poco dopo, cross di Jordi Alba deviato. Corner.


  • 73”

    Evra ferma Messi con un ottimo intervento.


  • 74”

    Dani Alves anticipa Morata. Corner per la Juve: batte Pirlo, rimpallo pericoloso tra Ter Stegen e Evra.


  • 75”

    Neymar scivola in area prima del tiro. Poco dopo, fallo sul brasiliano.


  • 76”

    Punizione di Messi. Tiro alto.


  • 77”

    Cambio per il Barcellona: Xavi per Iniesta.


  • 78”

    Corner di Pirlo, stacco di Pogba. Alto.


  • 78”

    Cambio per la Juve: Pereyra per Vidal.


  • 79”

    Messi scivola in area prima del tiro.


  • 81”

    Suarez prova la conclusione acrobatica. Poco dopo, tiro alto di Piquè.


  • 82”

    Cross di Lichtsteiner, Pogba a vuoto.


  • 83”

    Cross di Dani Alves, Suarez aggancia il pallone ma non si coordina bene prima del tiro.


  • 83”

    Cambio per la Juve: Llorente per Morata.


  • 85”

    Suarez resta a terra dopo un contrasto.


  • 86”

    Llorente serve Pereyra in area che non riesce a concludere.


  • 87”

    Evra mette male la gamba e resta a terra.


  • 88”

    Cambio per la Juve: Coman per Evra.


  • 89”

    Tiro di Marchisio, Ter Stegen si distende in angolo.


  • 90”

    Suarez lancia Messi. Bonucci lo chiude in acrobazia.


  • 90”

    Cambio per il Barca: Mathieu per Rakitic.


  • 90’+1′

    Tiro di Tevez: destro troppo centrale.


  • 90’+2′

    Llorente aggancia il pallone in area ma non riesce ad arrivare al tiro.


  • 90’+3′

    Passaggio di troppo di Messi. Corner per il Barca.


  • 90’+4′

    Cambio per i blaugrana: Pedro per Suarez.


  • 90’+5′

    Punizione per la Juve: Pique allontana di testa.


  • 90’+6′

    GOOOOOOOOL!!!!! Terzo gol del Barcellona: contropiede dei blaugrana, Neymar batte Buffon con un tiro rasoterra di sinistro. 1-3


  • 90’+7′

    La partita termina qui. Il Barcellona vince la Champions League 2014/15.

Juventus – Barcellona | Formazioni Ufficiali

Juventus (4-3-1-2): Buffon, Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Evra, Marchisio, Pirlo, Pogba, Vidal, Tevez, Morata.
Panchina: Storari, Ogbonna, Padoin, Sturaro, Pereyra, Coman, Llorente.
All.: Allegri.

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Dani Alves, Mascherano, Piqué, Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta; Neymar, Suarez, Messi.
A disp.: Bravo, Xavi, Pedro, Rafinha, Bartra, Adriano, Mathieu.
All.: Luis Enrique

Juventus – Barcellona | I tweet

Questi sono stati alcuni tweet “famosi” pubblicati durante la giornata di oggi:

[quote layout=”big” cite=”Fernando Llorente]Crediamo che i sogni possano diventare realtà! Questa notte più che mai abbiamo bisogno di tutti voi! #ForzaJuve #UCL[/quote]

[quote layout=”big” cite=”Mario Balotelli]Stasera in bocca al lupo ai miei fratelli Neymar e Paul Pogba, ora i migliori giovani nel panorama calcistico mondiale.[/quote]

[quote layout=”big” cite=”Kwadwo Asamoah]Portiamo la Coppa a casa.[/quote]

[quote layout=”big” cite=”Samuel Eto’o]Non puoi mai andare contro il tuo cuore. Facciamolo un’altra volta oggi![/quote]

[quote layout=”big” cite=”Alessandro Del Piero]Pronti ragazzi? #DaBerlinoAllaBdallaBaBerlino[/quote]

[quote layout=”big” cite=”Lionel Messi]’Volevamo tornare a giocare la finale di Champions e ci siamo riusciti. Ora dobbiamo fare la cosa più importante: vincerla. Vamos Barca![/quote]

Juventus – Barcellona | Il percorso

La Juventus è arrivata alla finale dopo essersi classificata al secondo posto del Gruppo A nella fase a gironi e dopo aver eliminato il Borussia Dortmund agli ottavi, il Monaco ai quarti e il Real Madrid in semifinale.

Il Barcellona, invece, ha conquistato la finale dopo essersi classificato al primo posto del Gruppo F nella fase a gironi e dopo aver eliminato il Manchester City agli ottavi, il Paris Saint-Germain ai quarti e il Bayern Monaco in semifinale.

Juventus – Barcellona | Il meteo

Per quanto riguarda le condizioni meteorologiche all’Olympiastadion di Berlino, la finale di Champions League, Juventus – Barcellona, si giocherà con un cielo nuvoloso e irregolare. Il rischio di precipitazioni è basso, la temperatura si aggirerà intorno ai 22 gradi, l’umidità sarà intorno all’80%. I venti, infine, saranno moderati.

Juventus – Barcellona | Le quote

Le quote di Juventus – Barcellona, stando ai principali bookmakers, sono le seguenti:

– la vittoria della Juventus al 90° minuto è quotata da 5.25 a 6.00;

– il pareggio al 90° minuto è quotato da 3.60 a 4.20;

– la vittoria del Barcellona al 90° minuto è quotata da 1.58 a 1.65.

Juventus – Barcellona | La partita in tv

Juventus – Barcellona andrà in onda sia su Sky che in chiaro.

Per quanto riguarda Sky, la finale di Champions League andrà in onda su Sky Sport 1 HD, Sky Sport Plus HD e Sky Calcio 1 HD. In chiaro, invece, Juve – Barcellona andrà in onda su Canale 5 e su Canale 5 HD.

Per quanto riguarda lo streaming, invece, la finale sarà visibile su Sky Go e sul sito ufficiale di Sport Mediaset.

Per chi vuole seguire la partita in liveblogging, infine, Juventus – Barcellona sarà disponibile su Calcioblog, magazine di Blogo, a partire dalle ore 20:45.

Juventus – Barcellona | La presentazione della partita

Questa sera, sabato 6 giugno 2015, a partire dalle ore 20:45, la Juventus e il Barcellona si sfideranno nella partita valida per la finale dell’edizione 2014/15 di Champions League. La partita si giocherà all’Olympiastadion di Berlino e sarà diretta dall’arbitro turco Cuneyt Cakir.

Con la finale della competizione continentale per club più importante, la stagione 2014/15, sia per la Juventus che il Barcellona, volge al termine. Per i bianconeri e per i blaugrana, oltre alla possibilità di aggiudicarsi la sessantesima Champions League in palio, c’è l’opportunità di mettere a segno il triplete (scudetto + coppa nazionale + Champions League). Per la Juventus, sarebbe un traguardo inedito e storico (ottenuto in Italia solo dall’Inter nella stagione 2009/10); per il Barcellona, invece, sarebbe il secondo triplete della propria storia, dopo il primo ottenuto nella stagione 2008/09.

La Juventus ritorna a giocare una finale di Champions League dopo ben dodici anni: l’ultima risale alla finale dell’edizione 2002/03, persa ai rigori contro il Milan. Il Barcellona, invece, non gioca una finale di Champions League da quattro anni, dalla finale dell’edizione 2010-11, vinta contro il Manchester United con il risultato finale di 3-1.

Chi vincerà questa partita, ovviamente, avrà diritto a giocare la partita valida per l’assegnazione della prossima Supercoppa Europea e avrà l’opportunità di partecipare alla prossima edizione della Coppa del Mondo per club.

Per quanto riguarda le formazioni che potrebbero scendere in campo dal primo minuto, in casa Juventus, ha ovviamente tenuto banco l’infortunio di Giorgio Chiellini: il difensore trentenne, infatti, salterà la finale a causa di “una lesione di primo grado del muscolo soleo della gamba sinistra”. Al suo posto, Massimiliano Allegri darà la maglia da titolare ad Andrea Barzagli che giocherà nella difesa a quattro con Bonucci al centro e con Evra e Lichtsteiner sulle fasce. In attacco, giocheranno Tevez e Morata, supportati da Vidal nel ruolo di trequartista.

Per quanto riguarda il Barcellona allenato da Luis Enrique (che ha praticamente tutta la rosa a proprio disposizione), invece, Iniesta, l’unico in dubbio a causa di un fastidio al polpaccio, molto probabilmente partirà da titolare. In attacco, ovviamente, giocheranno gli attesissimi e anche temutissimi Lionel Messi, Luis Suarez e Neymar.

Juventus – Barcellona | Probabili Formazioni

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Barzagli, Evra; Marchisio, Pirlo, Pogba; Vidal; Tevez, Morata.
Panchina: Storari, Ogbonna, Padoin, Pereyra, Sturaro, Llorente, Matri.
All.: Allegri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: M. Caceres, Chiellini, Romulo

Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Dani Alves, Piqué, Mascherano, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta; Messi, Suarez, Neymar.
Panchina: Bravo, Mathieu, Bartra, Adriano, Xavi, Sergi, Pedro.
All.: Luis Enrique
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno

Juventus – Barcellona | Statistiche e precedenti

Juventus e Barcellona si sono sfidate sei volte nella loro storia, per quanto riguarda ovviamente le competizioni ufficiali. Quattro precedenti riguardano la Champions League mentre le altre due partite si sono giocate nella Coppa delle Coppe. Il bilancio è assolutamente in parità con due vittorie dei bianconeri, due pareggi e due successi dei blaugrana. Per quanto concerne i gol segnati, la Juventus ha segnato sei gol mentre il Barcellona ha messo a segno sette reti.

Spostando il discorso, invece, sulle finali di Champions League, la Juventus giocherà la sua ottava finale. Nel corso della propria storia, la Juve ha vinto due Champions League (contro Liverpool e Ajax) e ha perso cinque finali (contro Ajax, Amburgo, Borussia Dortmund, Real Madrid e Milan). Anche il Barcellona giocherà la propria ottava finale di Champions League. Nel caso dei blaugrana, le Champions League vinte sono quattro (contro Sampdoria, Arsenal e due volte contro il Manchester United) e le finali perse sono state tre (contro Benfica, Steaua Bucarest e Milan).

L’ultima vittoria della Juventus contro il Barcellona risale alla stagione 2002/03, nella partita valida per il ritorno dei quarti di finale di Champions League, terminata con il risultato di 2-1 per i bianconeri, al termine dei tempi supplementari. L’ultimo successo del Barcellona contro la Juventus, invece, risale alla stagione 1990/91, nella partita valida per la semifinale di Coppa delle Coppe, terminata con il risultato finale di 3-1.

Finale di Champions: la vendita libera e la Primavera

E alla fine partì la vendita libera dei biglietti per la finale di Champions (da 920 euro in su, vedete un po’ voi).

Qualcuno, crediamo, dovrebbe fare una seria riflessione sul fatto che in casa Barcellona la richiesta dei soci fosse quasi due volte pari al numero di biglietti disponibili. E che, invece, i tifosi bianconeri abbonati non abbiano fatto nemmeno il sold out.

Non sappiamo neanche di quanti biglietti rimasti per la vendita libera (acquistabili solamente con il volo) stiamo parlando, visto che non c’è alcun comunicato ufficiale in merito.

Ma è possibile che l’obbligo del pacchetto bus o volo + biglietto, i prezzi molto alti, i continui disservizi del sito abbiano dissuaso molti abbonati dall’acquisto. Così, adesso tocca a chi l’abbonamento non ce l’ha, a partire dalle 12 di domani, 29 maggio. Auguri per la connessione al sito: berlino2015.it ha già fatto saltare i nervi a molti.

E a proposito di nervi saltati, ecco le ultime notizie dal call center predisposto da Franco Rosso Italia srl. Al numero 0237920700 hanno messo la Primavera di Vivaldi, per addolcire l’attesa. Un’attesa che può durare anche 20 minuti. Dopodiché, odierete anche la Primavera di Vivaldi.

E poi, ecco le informazioni che trapelano – dopo giorni di mail contrastanti che i tifosi della Juventus pubblicavano sui forum:
– è “quasi sicuro” che chi ha mandato la richiesta di accorpamento (fino a 4 persone) verrà accontentato
– è “quasi sicuro” che ci sarà un punto a Berlino per ritirare i biglietti.

Sì, è vero, “quasi” non è una notizia.

Chi aspetta può consolarsi con la Primavera. Al prossimo aggiornamento, probabilmente, metteranno l’Inno alla gioia.

Finale di Champions: l’odissea dei tifosi della Juventus

Prendi un evento sportivo, calcistico, internazionale. Mettici il fatto che in finale ci arriva una squadra italiana, cosa che non ti aspetti perché tutti dicevano che era impossibile e, sotto sotto, tutti speravano che in finale ci fosse il “clasico”, Barcellona-Real Madrid. Aggiungici che in finale ci arriva la Juventus, che non ce la faceva da 12 anni e che, dopo l’addio di Conte, nessuno avrebbe dato per possibile finalista. Nemmeno i tifosi più accaniti. Condisci il tutto con il fatto che per le trasferte europee la Juventus si appoggia a un’agenzia esterna, non avendo una struttura di vendita propria dei biglietti. Shackera il tutto e osserva cosa succede.

Ma prima, dai un’occhiata all’estero. Il Barcellona, altra finalista, più abituata ad eventi del genere, soprattutto in tempi recenti, fa in fretta. Prelazione per gli abbonati (soci) di pochi giorni. Poi siccome i biglietti e i pacchetti viaggio li chiedono in tanti, finisce che ci sono 19mila richieste in più rispetto ai 13mila biglietti disponibili. E così, si procede al crudelissimo sorteggio, mettendo i 13mila in palio fra i 32mila che hanno fatto richiesta. Crudele. Ci saranno famiglie di abbonati (soci) spezzate. Ma a fronte di un tal divario fra domanda e offerta, i catalani scelgono questo metodo. Che ai tifosi, evidentemente, piace. Risultato: visto che non c’è l’ansia del chi-primo-arriva-meglio-alloggia, il sito non va in crash, funziona tutto regolarmente.
Ah, come appendice: il Barcellona premia anche i club fedeli (l’equivalente degli Juventus Club Doc, per guardare in casa bianconera) con 3mila biglietti dedicati. Pochi, certo. Ma almeno ci sono. I blaugrana esauriscono, così, l’85% dei biglietti a loro disposizione. E si tengono il 15% per usarli per scopi societari (parte ai calciatori, parte ai dipendenti della società, parte per scopi istituzionali).
Tutto comunicato in tempi brevissimi, tutto trasparente.
I prezzi. Barcellona-Berlino in pullman viene messa a 125 euro.
In aereo si spendono 525.
Sempre in aereo con due notti di permanenza nella capitale tedesca, 795 euro.
Tagliandi esclusi, naturalmente.
Già, i tagliandi: se il tifoso del Barcellona vuole, può comprarseli a parte – ammesso di aver vinto il crudele sorteggio – e poi può organizzarsi il viaggio come meglio crede.

Tocca alla Juventus. Franco Rosso Italia srl (sia chiaro: non il tour operator Francorosso, fondato sempre da Franco Rosso ma che oggi appartiene ad Alpitour. Tant’è che da Alpitour, visto come è andato il tutto, si affrettano a sottolineare che le due realtà sono nettamente separate), cui la Juventus si affida per la gestione delle trasferte europee, annuncia che venderanno i pacchetti (biglietto+viaggio). Poi arriva un comunicato ufficiale della società. Ci sarà la prelazione per gli abbonati (e qui si potrà dissertare se sia giusto o meno. Per chi scrive, lo è). Non ci saranno biglietti dedicati agli iscritti ai Club DOC (un danno per loro, anche se il 40% è anche abbonato) un sito apposito, www.berlino2015.it

E qui, chi ha un minimo di esperienza di acquisto di biglietti online trema. Ma figuriamoci: hanno una settimana di tempo per mettere in piedi un sito decente che regga al flusso enorme (che sarà ben limitato dal fatto che l’acquisto è riservato solo agli abbonati), non possono sbagliare.

Berlino2015.it è stato registrato da Francorosso il 13 maggio, giorno della semifinale di ritorno. Da lì, ben otto giorni di tempo per preparare il tutto e nessuna informazione. Niente sui costi dei biglietti. Niente sui costi dei pacchetti. Niente di niente .

Sul sito appare un “Ci stiamo preparando”, con la scritta Franco Rosso Italia e con il logo Alessandro Rosso Group (logo che poi verrà tolto).

Il giorno della vendita, il pasticcio. 21 maggio, ore 12: sito irraggiungibile. Resta tale fino alle 17 circa, con variazioni sulla homepage, avvisi, scuse per il disagio e via dicendo.

Poi, piano piano, qualcuno riesce a comprare i primi pacchetti. Già, perché la sorpresa, in negativo, è che non c’è la possibilità di acquistare il solo titolo d’ingresso per la partita. I costi dei biglietti sono come quelli del Barcellona (280, 160, 70 senza limiti di visibilità – lo stadio di Berlino ha qualche problemino – e quote di poco inferiori rispetto a queste tre per le corrispondenti categorie con, magari, un bel palo che ti oscura la visuale). Quello che varia, in maniera spropositata, irragionevole e immotivata, è il costo del viaggio (lo ribadiamo: obbligatorio).

260 euro per il solo pullman
350 euro per il solo “pullman gold” (per viaggiare un po’ più comodi)
850 euro per il solo aereo
il tutto, appunto, biglietti esclusi. E senza pernottamento.

Fate voi i conti.

Gli acquisti di gruppo (per consentire a famiglie, gruppi di amici, di viaggiare insieme e vedersi la partita insieme) sono limitati a 4 per transazione. Ma non funzionano.

Così si procede alle transazioni singole. E ci sono tre casistiche distinte, a seconda di come gira al server.
1) Tutto confermato (con un bel refuso nel messaggio di conferma, ma pazienza). Solo che poi ti arriva una mail che dice che non è stata confermata la prenotazione, che puoi chiamare il numero +39 0000000 (ovviamente non esiste). Nella mail, però, c’è un allegato in pdf che è la ricevuta della transazione.
2) Il sito ti conferma che hai comprato un pacchetto per l’Expo. Stessa cosa del caso 1, invece, nella casella di posta.
3) Il sito ti dice che non è andata a buon fine la transazione. Ma l’addebito sulla carta di credito avviene regolarmente. Arriva la consueta mail dei casi 1 e 2… ma senza la mail.

Il centralino viene tempestato di telefonate. Gli operatori danno risposte contrastanti, alle agenzie Franco Rosso (cinque fra Torino, Milano e Genova) non sanno nulla e ti rimandano al centralino. Dove solo con molta insistenza (e dopo svariate decine di minuti in attesa, ammesso di essere riusciti a prendere la linea) si riesce a parlare con un superiore dei semplici operatori.

Il risultato è che al momento – nonostante mail e risposte telefoniche che dicono tutto e il contrario di tutto – nessuno ha la garanzia che viaggerà con le persone con cui avrebbe fatto il viaggio. Nessuno ha la garanzia che potrà scegliere il posto in cui vedrà la partita.

Non si sa da dove partiranno i pullman, non si sa quando verranno consegnati i biglietti (e questo anche a scapito di chi ha deciso di “cedere al ricatto” dell’obbligo di acquisto del pacchetto viaggio+biglietto essendosi magari già organizzato il viaggio per risparmiare. O di chi, per esempio, abita all’estero o molto lontano dalle città da cui si partirà il 5 giugno sera (orario: non pervenuto).

Poi la farsa finale (almeno per il momento, perché è ancora lunga, da qui al giorno della partenza): la Juventus mette in vendita alcuni biglietti – solo biglietti, poche centinaia, dicono – sul sito, per i soli “Member”, e di categoria B, quella da 160 euro. Da oggi, 26 maggio 2015. Risultato?

Sito della Juventus irraggiungibile per (quasi) tutti e presto arriva la scritta che dice che è stato raggiunto il numero massimo delle richieste.

Il prossimo capitolo? Sapere come verranno consegnati i biglietti da Franco Rosso. Impossibile a dirsi, al momento.

Aspettiamo le comunicazioni ufficiali: pensate, secondo le condizioni di servizio (scritte in maniera davvero curiosa), Franco Rosso Italia srl potrebbe addirittura disdire fino a tre giorni prima della partenza:

Entro n. 3 giorni prima della data prescelta: gli utenti ricevono una mail di conferma o di annullamento del servizio prenotato con voucher, ricevuta e nota informativa “termini&condizioni”.

Finale di Champions: caccia ai biglietti

22 maggio 2015, 10.30 – Da ieri sera, alcuni tifosi hanno iniziato ad acquistare i biglietti. Tutto bene? No. Perché il sito continua a funzionare a singhiozzo.

In particolare, al momento, risulta pressoché impossibile fare l’acquisto multiplo (ogni abbonato può acquistare per sé e per altri 3 abbonati, in modo da poter fare viaggio e visione della partita insieme).

Non solo. Facendo tre transazioni distinte, il server offre tre risposte diverse. In un caso conferma l’acquisto e invia mail automatica che dice che l’acquisto non è stato confermato (!), ma con la ricevuta in pdf dell’acquisto avvenuto.

In un secondo caso conferma l’acquisto di un biglietto Open per l’Expo 2015 (!!) e, come nel caso precedente, invia mail automatica che dice che l’acquisto non è stato confermato (!), ma con la ricevuta in pdf dell’acquisto avvenuto.

In un terzo caso, nonostante l’addebito sulla carta di credito sia regolarmente avvenuto, comunica un “Siamo spiacenti” e invia mail automatica che dice che l’acquisto non è stato confermato, ma senza ricevuta in pdf.

Semplicemente demenziale il messaggio nella mail automatica:

Per consolidare la sua prenotazione la preghiamo di contattarci al seguente numero +39 00000000 oppure via mail indicandoci i riferimenti della prenotazione.

Sì, il numero comunicato è effettivamente +39 00000000. Inutile dire che è un numero inesistente, giusto?

Ebbene, l’unico modo apparente per unificare le prenotazioni effettuate in maniera distinta è inviare comunicazione scritta a Franco Rosso Italia (mail ufficiali che girano non solo sul sito ma anche sui forum: [email protected], [email protected], [email protected]), con i nominativi, i numeri di abbonamento, le pratiche, e chiedere di considerarli come prenotazione congiunta.

È uno sforzo che, vista la gestione a dir poco dilettantesca del tutto, Franco Rosso Italia dovrà fare.

Biglietti finale Champions: primo giorno di prelazione

Il messaggio d'errore del sito Francorosso

20.30 – Il nostro personale tentativo di acquistare i biglietti non è ancora riuscito.

Nel frattempo, ecco cosa succede ad altri utenti.

Alcuni riescono a prenotare e pagare e poi ricevono un messaggio di conferma di prenotazione per l’Expo (!).

Juventus - Barcellona o Expo?

Altri arrivano fino al pagamento, gli arriva addirittura l’sms di conferma della transazione con carta di credito e poi ricevono un messaggio d’errore con un numero di telefono da chiamare per confermare la prenotazione.

Insomma, il disservizio regna sovrano. Anche se qualche fortunato dice di esserci riuscito, a prendere i biglietti.

Schermata 2015-05-21 alle 17.40.52

17.30 – È ricomparsa la pagina del login. Alcuni, sul forum Vecchiasignora, dicono di essere finalmente riusciti a comprare i pacchetti prescelti. Ma la connessione risulta lenta e congestionata.

17.20 – Ancora impossibile effettuare gli acquisti, ma almeno da un’ora circa il sito della Franco Rosso Italia presenta una homepage che declina in maniera chiara le varie offerte di pacchetti e le modalità di consegna dei biglietti (che, va ricordato, sono nominativi e riservati agli abbonati allo Juventus Stadium) alla partenza.

Francorosso: il sito fuori uso

14.30 – Tutto fermo.

14.20 – Ci sarà qualche fortunato riuscito ad accaparrarsi biglietto e pacchetto? Per il momento a noi il sistema restituisce un nuovo, laconico errore:

Service Unavailable
HTTP Error 503. The service is unavailable.

12.54 – Il servizio di vendita è sospeso. Ecco il messaggio d’errore:

A causa dell’elevato traffico il servizio è momentaneamente sospeso.
Si prega di riprovare più tardi.
Ci scusiamo per il disagio.

12.41 – Sul forum Vecchiasignora un tifoso che è riuscito, evidentemente, ad accedere al sito, ha pubblicato la tipologia di pacchetti.

Pacchetto BUS 260 € (escluso il biglietto per la partita)
Pacchetto BUS GOLD 350 € (escluso il biglietto per la partita)
Pacchetto VOLO AEREO 850 € (escluso il biglietto per la partita)

Poi, ecco i prezzi dei biglietti

CATEGORIA 2
€ 280 Biglietto Standard

€ 220 Biglietto con visibilità parzialmente limitata

CATEGORIA 3
€ 160 Biglietto Standard

€ 125 Biglietto con visibilità parzialmente limitata

CATEGORIA 4
€ 70 Biglietto Standard

€ 55 Biglietto con visibilità
parzialmente limitata

Login Biglietti Finale Champions League Juventus Barcellona

12.23 – Ventitré minuti dopo l’inizio ufficiale – teorico – della prelazione abbonati, mentre non sono ancora note le cifre dei pacchetti, dal sito si riesce finalmente a inserire i dati per la verifica dell’abbonamento. Dopo qualche minuto, il sistema restituisce questo errore deprimente:

Microsoft JET Database Engine error ‘80004005’
Unspecified error
/wbdg/COSTANTI.ASP, line 28

Biglietti Finale Champions Juventus Barcellona Berlino

12.10 – Il sito Berlino2015 riporta ancora la dicitura «Ci stiamo preparando»

21 maggio 2015, 12.05 – Inizia la prelazione per gli abbonati della Juventus interessati all’acquisto dei biglietti per la finale di Champions a Berlino contro il Barcellona. La prima sorpresa (forse prevedibile?), però, è che il sito della Franco Rosso Italia, www.berlino2015.it, è irraggiungibile, al momento: la rotellina del caricamento della pagina gira a vuoto.

E il sito ufficiale della Franco Rosso Italia restituisce un imbarazzante “500 Internal Server Error”.

Biglietti Finale Champions: verso la Prelazione abbonati

Biglietti per la Finale di Champions – Aggiornamenti 20 maggio 2015: a Barcellona, per i tifosi blaugrana si procederà a sorteggio. Alle 19 di ieri sera, infatti, erano arrivate 32.648 richieste per la Finale di Berlino. Molte più dei 13.294 biglietti messi in vendita. Quindi, si procederà per sorteggio.

Nessuna novità, invece, per i tifosi della Juventus: il sito Francorosso ha “aggiornato” la propria pagina dedicata con informazioni già note. Ovvero: la vendita inizierà domani, giovedì 21 maggio, alle 12. Al momento non è dato sapere quali saranno i prezzi dei vari pacchetti. Resta valida la prelazione abbonati fino al 28 maggio.

Biglietti Juventus Finale Champions

Biglietti Finale Champions League Berlino - Juventus-Barcellona

L’appuntamento di Berlino per la Finale di Champions League contro il Barcellona mette in fibrillazione i tifosi della Juventus, a caccia di biglietti.

Se i sostenitori dei blaugrana conoscono già da giorni le modalità per tentare di accaparrarsi i biglietti, per quelli della Juventus la matassa si è dipanata lentamente, anche se non è ancora noto il costo finale dei pacchetti. Quel che è certo è che ci sarà una prelazione abbonati.

Juventus-Barcellona: prelazione abbonati

Biglietti Finale Champions League Berlino

Gli abbonati allo Juventus Stadium per la stagione 2014-2015 potranno esercitare il loro diritto di prelazione per i pacchetti in vendita presso Francorosso, sul sito apposito, Berlino2015.it, che risulta essere stato registrato proprio a nome Francorosso il 13 maggio 2015. Il giorno in cui la Juventus ha ufficialmente staccato il biglietto per Berlino.

Inizio della vendita in prelazione: è previsto per giovedì 21 maggio 2015 dalle ore 12, sul sito apposito.
Fine della prelazione: la prelazione terminerà giovedì 28 maggio alle ore 12.

In questo momento, qualsiasi ipotesi sulle tipologie di pacchetti è meramente speculativa. È chiaro che ci saranno biglietti+bus in partenza da svariate città italiane, biglietti+voli aerei (entrambi senza pernottamento) e soluzioni che prevedono biglietto+viaggio+pernottamento.

Non è dato sapere se saranno anche in vendita biglietti singoli, senza il pacchetto di viaggio.

Sul sito Francorosso si legge che

Riguardo la Finale di Berlino verranno dati aggiornamenti in merito entro mercoledì 20 maggio. Si prega di non chiamare e non inviare email in quanto nessuna prenotazione
verrà presa in considerazione e nessuna informazione verrà comunicata prima
della data sopra indicata.

È possibile dunque che entro domani si conosca nel dettaglio la tipologia di pacchetti in vendita.

Non ci saranno, invece, biglietti riservati agli Juventus Club DOC.

Quanto costano i biglietti per la finale di Berlino

Sono già noti, invece, i costi dei biglietti.

– Categoria 2, 280€;
– Categoria 3, 160€;
– Categoria 4, 70€

Come ha fatto il Barça?

Juventus-Barcellona la vendita dei biglietti per il Barcellona

In Spagna, la vendita dei biglietti si è aperta oggi, 18 maggio 2015, e dura fino a domani, 21 maggio, alle 21. I biglietti messi a disposizione dal Barcellona sono riservati solamente agli abbonati, che devono compilare la richiesta online (un solo biglietto per tifoso, si possono però fare gruppi da 4 nella medesima richiesta, per viaggiare insieme).

I numeri – Se la Juventus non li ha (ancora) resi noti, massima trasparenza da parte del club catalano. Sono 19.559 i biglietti a disposizione del Barcellona. L’85% (13.294) viene riservato ai soci e ai club ufficiali (3.323). Il resto verrà utilizzato dalla società per sponsor, squadra e scopi istituzionali.

Il sorteggio – Nella probabilissima eventualità che le richieste siano superiori ai tagliandi disponibili, si procederà mediante estrazione al Camp Nou il 22 maggio.

Costi dei biglietti per i tifosi del Barcellona:
55 euro (con visibilità ridotta)
70 euro (categoria 4)
160 euro (categoria 3)
280 euro (categoria 2)
390 euro (categoria 1)
Ci sono anche 100 “Family pack” (2 posti per adulti e uno per un bambino fino a 14 anni, 70 euro cadauno)

Costi dei pacchetti per i tifosi del Barcellona:
575 euro per il volo (biglietto escluso)
125 euro per il pullman (biglietto escluso)
da 795 euro per volo+2 notti in doppia in Hotel 3 stelle (biglietto escluso)

Siti ufficiali

Il comunicato ufficiale della Juventus FC
La pagina del tour operator Francorosso
Il sito Berlino2015
Il sito del Barcellona

I Video di Calcioblog

Video: la ‘papera’ di Buffon contro il Manchester United

Ultime notizie su Champions League

Tutto su Champions League →