Calciomercato: Pato vicino al ritorno in Italia

Alexandre Pato potrebbe essere il prossimo rinforzo della Lazio in vista della prossima Champions League. Il centravanti brasiliano, che ha già giocato in Italia con la maglia del Milan, potrebbe essere il vice Klose, attaccante tedesco che ha accettato di rimanere un altro anno in biancoceleste. Il direttore sportivo Igli Tare starebbe valutando la situazione con molta attenzione, in stretto contatto con il presidente Claudio Lotito: da tenere conto aspetti economici e sportivi dell’eventuale acquisto.

Alexandre Pato ha lasciato il Milan nel gennaio del 2013 per tornare in Brasile dopo una lunga serie di infortuni che ne hanno condizionato le prestazioni. La scorsa estate era stato accostato addirittura a Inter e Juventus, ma ora sarebbe proprio la Lazio il club più vicino a riportarlo in Italia. Stando ad indiscrezioni riportate da ‘Sportmediaset’, il San Paolo - club che ne detiene il cartellino - avrebbe confermato i contatti con alcune società italiane. La Lazio, al momento ha in rosa nel ruolo di prima punta anche Filip Djordjevic, giocatore che ogni volta che è stato chiamato in causa ha dato buone risposte. Pato, dal canto suo, è reduce da due stagioni tra alti e bassi con le maglie di San Paolo e Corinthians: il bilancio è di 61 presenze e 25 reti.

Pato verso la Lazio

Lotito e Tare stanno ponderando la decisione, poiché si cerca un attaccante che non abbia pretese di titolarità assoluta e che al contempo non gravi molto sulle casse societarie. Se Pato dovesse rivelarsi un colpo low cost, l’affare si farà. L’obiettivo immediato, intanto, è quello di convincere Lucas Biglia, nazionale argentino sul quale ci sono gli occhi di diversi top club europei, tra cui anche il Real Madrid. Al momento, le percentuali che Biglia rimanga nella capitale sembrano essere davvero poche.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail