Tommasi torna a giocare: farà l’Europa League

Damiano Tommasi, presidente dell’Aic, torna a giocare all’età di 41 anni: lo ha ingaggiato il La Fiorita

Damiano Tommasi, ex centrocampista della Roma, torna a giocare all’età di 41 anni. Fermo ormai da diverse stagioni e attualmente presidente del sindacato Aic, che tutela i diritti dei calciatori, Tommasi ha deciso di accettare la proposta del La Fiorita, club di San Marino che parteciperà ai preliminari di Europa League. Con questa decisione, l’ex mediano giallorosso, ripercorre le orme di un altro romanista, il difensore brasiliano Aldair, che nella stagione 2007-2008 giocò i preliminari di Champions League con i sanmarinesi del Murata.

La conferma è giunta dallo stesso Tommasi, da tanti anni assente dai campi di gioco. L’ex centrocampista, che vanta anche 25 presenze con la nazionale italiana, si sta già allenando per arrivare all’appuntamento nella forma migliore. Una scelta di vita e sicuramente non dettata da questioni economiche:

“Sarà un’occasione per i miei figli di vedermi giocare – spiega il presidente dell’Assocalciatori – , visto che sono assente da tanti anni dai campi internazionali. Mi sto allenando, è per me una nuova sfida, speriamo di essere pronto per queste due partite”.

Tommasi era stamane a Coverciano per la presentazione del corso “AIC – Ancora in Carriera-Manager”: è stata l’occasione per parlare anche della nuova sfida personale che lo vedrà rimettere gli scarpini dopo diversi anni di inattività.

“È una sfida che La Fiorita mi ha dato la possibilità di rivivere, era da tanto che non aspettavano il sorteggio di Europa League. Speriamo di vivere una bella avventura – conclude – e di mettere un altro tassello alla mia carriera calcistica”.