Cavani: provocazione hot ed espulsione (Video)

Finisce male l’avventura in Coppa America dell’Uruguay di Edinson Cavani, con il bomber del Paris Saint Germain addirittura espulso per doppia ammonizione. Il Cile ha avuto la meglio al termine di una partita combattuta sotto tutti i punti di vista: una sorta di guerra di nervi, al termine della quale Vidal e soci si sono rivelati più furbi degli avversari.

A farne le spese la pur ottima nazionale di Oscar Tabarez, che ha chiuso addirittura la partita in 9. Espulso al 63’ Edinson Cavani, già ammonito in precedenza per proteste. L’ex attaccante di Napoli e Palermo è stato provocato dal difensore avversario Gonzalo Jara, che gli ha toccato il sedere. Cavani ha reagito toccando leggermente il cileno sul volto, facendolo a sua volta stramazzare a terra come se fosse stato colpito da una raffica di mitra. L’arbitro non ha avuto dubbi nell’espellere il ‘Matador’, ma al termine della partita, grazie alla prova televisiva, è giunta anche la squalifica di Jara per il resto della Coppa America.

Cavani espulso in Uruguay-Cile

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail