I 20 peggiori flop del calcio: fa discutere la classifica del Telegraph

La classifica stilata dal quotidiano britannico è destinata a far discutere. Tra i 20 flop ci sono anche Ibrahimovic, Rooney, Gerrard e Roberto Baggio.

Con tutti i campionati ancora fermi e le trattativa di mercato che impazzano, non c’è niente di meglio di una classifica per discutere sotto l’ombrellone. E sicuramente ha scatenato più di qualche dibattito la lista dei venti peggiori flop della storia del calcio stilata dal britannico Telegraph. Indubbiamente tra questi ci sono dei nomi su cui si può concordare, altri su cui è possibile aprire un dibattito, alcuni però sembrano semplicemente azzardati, buttati lì per generare buzz social. Al primo posto di questa poco speciale graduatoria c’è Mario Balotelli: i trasferimenti milionari, accompagnati da prestazioni non sempre al top e dalle sue solite bravate, lo hanno aiutato a conquistare l’indesiderato scettro. Al secondo posto troviamo il brasiliano Robinho, mentre sul gradino più basso del podio c’è Falcao, che all’Old Trafford non ha certo impressionato.

Come è possibile però inserire in questa lista uno come Ibrahimovic? Non ha vinto la Champions, ok, ma non è sufficiente per considerarlo un flop. Così come stonano le presenze di due simboli del calcio inglese delle ultime due decadi, stiamo parlando di Gerrard e Rooney, il primo colpevole di troppi errori clamorosi, il secondo di non essere mai passato al Real o al Barcellona, sinonimo di un calciatore mediocre (!). Al dodicesimo posto troviamo Roberto Baggio, secondo gli appassionati nel mondo uno dei talenti più brillanti della storia del calcio, secondo il Telegraph un calciatore sempre in difficoltà nei momenti decisivi. Se ci sono campioni di questo calibro non possiamo certo stupirci della presenza di gente come David Luiz, Sneijder e Sergio Ramos. Siamo in estate di qualcosa si deve pur parlare, per fortuna il calcio vero sta per ricominciare.

Ecco la classifica completa dei 20 flop più clamorosi della storia del calcio secondo Telegraph:

1. Mario Balotelli
2. Robinho
3. Radamel Falcao
4. Ibrahimovic
5. Faustino Asprilla
6. David Luiz
7. Ezequiel Lavezzi
8. Wesley Sneijder
9. Sergio Ramos
10. Jack Wilshere
11. Steven Gerrard
12. Roberto Baggio
13. Adriano
14. Wayne Rooney
15. David Ginola
16. Denilson
17. Florent Malouda
18. Nicolas Anelka
19. Carlos Valderrama