Catania: Palazzi chiede Lega Pro e 5 anni di inibizione per Pulvirenti

catania-calcio.png

Ecco le richieste del Procuratore Federale Stefano Palazzi per il Catania: retrocessione in Lega Pro con penalizzazione di 5 punti. 5 anni di inibizione per l'ex presidente Pulvirenti.

"Pesa" positivamente nella richiesta di Palazzi (Lega Pro e non Serie D per la squadra, inibizione e non radiazione per l'ex presidente) la collaborazione da parte di Pulvirenti stesso.

«si possono riconoscere i benefici previsti dall'articolo 24 perché il comportamento collaborativo purtroppo è sempre raro [...]»

Inoltre, la procura federale esprime in qualche modo una

«valutazione premiale perché anche questi atteggiamenti possono spezzare l'omertà».

Per Pulvirenti, nel frattempo, è stato emesso un Daspo di 3 anni. Stesso provvedimento anche per l'ex a.d. Pablo Cosentino. Le ragioni? Ordine pubblico: «si è registrato a livello mediatico un imponente e preoccupante coinvolgimento di persone sfociato il 20 giugno scorso in una manifestazione di protesta alla quale hanno partecipato 2.500 persone che scandivano cori e slogan contro Pulvirenti e altri dirigenti del Calcio Catania».

Dalla questura di Catania, dunque, hanno preferito agire per inibire all'ex dirigenza della squadra la possibilità di partecipare a manifestazioni sportive onde evitare contestazioni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail