Lazio, tegola Biglia: fuori un mese

Lucas Biglia starà fuori almeno un mese e per la Lazio è una bruttissima tegola soprattutto in chiave Champions League: tra pochi giorni, infatti, è in programma la gara di ritorno del preliminare di Champions League contro il Bayer Leverkusen e il capitano non sarà della spedizione in Germania. Il sorriso per il gol all’esordio in campionato contro il Bologna nell’anticipo della 1.a giornata di Serie A, dunque, è stato subito cancellato dall’infortunio, sembrato grave sin da subito.

Biglia è stato costretto a lasciare anzitempo il campo ieri sera e gli esami strumentali cui è stato sottoposto stamane hanno dato conferme alle paure dello staff medico biancoceleste. Il giocatore stesso si era reso conto che non fosse un infortunio veniale, uscendo dal campo tra le lacrime e con le mani sul volto. Il comunicato ufficiale della Lazio, tra l’altro, anticipa la necessità di ulteriori esami, che saranno effettuati nei prossimi giorni. Tempi di recupero stimati in almeno un mese:

"Lo staff medico - si legge nella nota della Lazio - comunica che l'atleta Lucas Biglia è stato sottoposto a controllo radiografico. Gli esami hanno evidenziato una lesione dei muscoli peronieri della gamba destra. L'accertamento è stato effettuato in una fase acuta, per appurare l'effettiva entità del danno saranno necessari nuovi esami".

Lucas Biglia

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail