Malore di un tifoso sugli spalti, Aguero ferma il gioco | Video

La sfida del Goddison Park tra Everton e Manchester City era cominciata da pochissimo quando gli ospiti si apprestavano a battere un calcio d'angolo. Sergio Aguero era appostato sul secondo palo quando con ampi gesti ha iniziato a richiamare l'attenzione chiedendo di fermare il gioco. L'argentino si era accorto che un tifoso sugli spalti era stato colpito da un malore, i gesti delle persone intorno sono abbastanza eloquenti. Sul posto sono subito giunti i soccorsi che hanno portato le prime cure all'uomo che è stato poi trasferito all'ospedale di Liverpool, dal quale è stato dimesso poche ore dopo.

Frank O’Neill, l'abbonato dell'Everton protagonista della sfortunata e insolita vicenda, ora sta bene e da casa, attraverso le pagine del sito ufficiale del club, ha voluto ringraziare tutti i tifosi e le persone che sono accorse immediatamente in suo aiuto e spera di poter ritornare presto a sedere in curva. Anche la mogie Kathleen ringrazia tutti per la solidarietà, senza della quale forse adesso si starebbe commentando un'altra notizia. Sergio Aguero a fine partita aveva commentato l'episodio esprimendo sollievo per le buone notizie a proposito delle condizioni di salute del tifoso, definendo poi il suo gesto come semplicemente normale.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail