Milan: niente stadio, si rimane a San Siro

Il Milan rimarrà a San Siro: Silvio Berlusconi ha deciso di abbandonare il progetto del nuovo stadio, che doveva sorgere al Portello. La notizia viene riferita dal quotidiano ‘Repubblica’, che puntualizza come la decisione sia stata presa su input del gruppo dirigente Fininvest. Il Milan aveva presentato un progetto per la riqualificazione della zona del Portello, ma dopo l’approvazione erano sorti alcuni intoppi relativi ai costi di bonifica.

I rossoneri avevano subito chiarito di non voler sostenere quei costi, questione che assieme ad altre problematiche hanno convinto il Milan ad abbandonare l’idea di avere uno stadio tutto proprio. Dopo il Napoli e l’Inter, dunque, anche il club rossonero decide di rimanere ‘in affitto’: ora la dirigenza del ‘Diavolo’ dovrà concordare con quella nerazzurra la divisione delle spese del piano già esistente per la ristrutturazione e l’ammodernamento di San Siro.

Nuovo Stadio Milan

  • shares
  • Mail