Italia: Giovinco lascia Coverciano, al suo posto c'è Insigne

Sebastian Giovinco, tornato in azzurro dopo quasi un anno, deve arrendersi. Un infortunio lo costringe a salutare Coverciano, l'ex Juventus ha lasciato il ritiro nel pomeriggio. Sabato scorso, durante la partita di campionato tra il Toronto Fc e il Montreal Impact, aveva dovuto lasciare il campo al 51' per un infortunio. L'allenatore aveva spiegato che si trattava di un problema all'adduttore. Ma la chiamata di Conte era già arrivata così il calciatore si è diretto in aeroporto per imbarcarsi sul volo che lo avrebbe condotto in Italia.

Gli esami a cui si è sottoposto oggi però lo hanno reso non arruolabile per il doppio impegno di qualificazione agli Europei del 2016, gli Azzurri saranno impegnati contro Malta e Bulgaria. Proprio conoscendo questo problema il ct Antonio Conte ieri si era messo al sicuro convocando anche Lorenzo Insigne, il calciatore del Napoli protagonista di una grande partita contro il Palermo ieri. Ovviamente i tifosi di Toronto si augurano che per Giovinco non si tratti di niente di grave, vista l'importanza della Formica Atomica per la squadra canadese. In 24 presenze ha messo a segno 17 gol e 12 assist, record assoluto per la franchigia che non può fare meno di lui in vista dei play off.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail