Calciomercato Milan: Boateng a Milanello, sarà tesserato a gennaio?

Kevin Prince Boateng da oggi si allenerà a Milanello agli ordini di Sinisa Mihajlovic: a gennaio potrebbe essere tesserato gratis

Calciomercato MilanKevin Prince Boateng da oggi tornerà ad allenarsi a Milanello e se da qui a dicembre convincerà Sinisa Mihajlovic, potrebbe essere tesserato gratis nel corso della sessione invernale di calciomercato. Il ghanese, dopo l’addio allo Schalke 04 è alla ricerca di una nuova squadra: la risoluzione con il club tedesco, però, è giunta troppo tardi per potersi accasare già da ora e al centrocampista non resta che portare pazienza in attesa di tempi migliori. Dopo la sua prima esperienza in rossonera, l’amicizia che lo lega alla dirigenza ha reso possibile il ritorno a Milanello per riprendere ad allenarsi dopo un periodo di inattività.

Mihajlovic avrà la possibilità di valutarne condizione ed effettiva utilità al progetto tecnico, anche se al momento, stando a quanto riferisce il ‘Corriere della sera’, un tesseramento, seppur economicamente vantaggioso (è svincolato e Boateng potrà firmare a parametro zero con i rossoneri) non è nei piani del Milan per questioni tecniche. Dalla trequarti in su la rosa di Mihajlovic è ora ben assortita e già i vari Suso, Menez e Cerci fanno fatica a trovare spazio nella formazione titolare. Il tesseramento di Boateng, dunque, prevede qualche addio importante, a meno che il ghanese non si adatti ad una nuova posizione nel ruolo di mezzala.

I tifosi, intanto, appresa la notizia non sono stati tenerissimi con la società tramite i social network: il Milan ha 9 punti in classifica in virtù di tre vittorie e tre sconfitte, due in meno della squadra di Inzaghi lo scorso anno di questi tempi. Non c’è grande differenza di prestazioni rispetto a 12 mesi fa e il mercato estivo non è ritenuto all’altezza da parte dei supporters del ‘Diavolo’. Chiaro che in un contesto così pessimistico, i tifosi vedano un eventuale ritorno di Boateng, come una minestra riscaldata che non dovrebbe aggiungere granché al livello qualitativo della rosa. Dopo l’ottima prima stagione in rossonero, infatti, i tifosi ricordano il ghanese come un comprimario abulico de dall’ano successivo ha dato poco o nulla alla causa.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Calciomercato Milan

Tutto su Calciomercato Milan →