Juventus: Lichtsteiner operato, fuori un mese

Stephan Lichtsteiner è già stato operato e starà fuori un mese: lo comunica ufficialmente la Juventus, con una nota apparsa nel pomeriggio di oggi sul sito del club bianconero. Lichtsteiner si era fermato alla fine del primo tempo di Juve-Frosinone per un malessere con problemi respiratori. Alla vigilia della gara col Siviglia, sembrava che l’ex Lazio fosse prossimo al rientro, ma lo staff medico della Vecchia Signora ha disposto ulteriori accertamenti. Una volta ottenuto l’esito degli stessi, si è deciso per l’intervento chirurgico. I dettagli nella nota:

"Stephan Lichtsteiner durante la gara Juventus-Frosinone ha accusato difficoltà respiratorie dovute ad un'aritmia cardiaca benigna (flutter atriale) spontaneamente risoltasi. Gli accertamenti e le consulenze specialistiche effettuate nei giorni successivi hanno indirizzato verso una soluzione chirurgica della patologia. Nella giornata di oggi il Prof. Gaita ha effettuato l'intervento di ablazione e i tempi per il pieno recupero agonistico sono stimabili in 30 giorni".

Lichtsteiner-operazione

Poco dopo il comunicato da parte della Juventus, sono giunti al calciatore gli auguri di tanti amici, ma anche di tanti avversari. Anche l’Inter, tramite il proprio account Twitter ufficiale, si augura la pronta guarigione del terzino svizzero della Juventus:

“In bocca al lupo a Stephan Lichtsteiner per una pronta guarigione. Ti aspettiamo presto in campo! #FCIM”.

Dopo il Bologna e la sosta per le nazionali, sarà proprio l’Inter l’avversaria della Juventus: per l’occasione, Massimiliano Allegri conta di recuperare Claudio Marchisio (protagonista ieri in amichevole) e Mario Madzukic, in fase di ripresa dopo infortuni muscolari, e Martin Caceres, che sarà reintegrato dopo essere stato messo fuori rosa in seguito all'incidente in Ferrari di qualche giorno fa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail