Rassegna stampa 4 ottobre 2015, prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

TuttoSport non rinunciare ad essere Juventus-centrico e oggi titola in apertura “Juve che vince non si tocca” in riferimento all’incontro di oggi col Bologna, valido per la settima giornata di campionato di Serie A 2015/16. Allegri spiega: “É la partita più importante di tutte, siamo obbligati a vincere, non solo per vivere bene durante la sosta”. Spazio anche a Mancini furioso con la stampa che scrive “senza conoscere” e all’elenco dei 27 convocati di Conte per le prossime sfide della Nazionale Italiana.

La Gazzetta Sportiva si concentra sullo scontro tra Milan e Napoli in programma per le 20.45 di oggi allo stadio San Siro, parlando di “Duello crudele”. Anche qui troviamo lo sfogo di Mancini, il calendario completo delle partite di oggi e il possibile ritorno anticipato in gara di Carolina Costner.

Anche il Corriere Dello Sport apre con Milan-Napoli e titola “La sfida del gol”, spiegando nell’occhiello: “Di fronte gli attacchi più forti, Mihajlovich e Sarri vanno all’assalto”. In evidenza la serie B: “Bari, il colpo è grosso. Cagliari, ko con rabbia”. Spazio anche alla Juventus che si prepara a scontrarsi col Bologna e all’ira di Mancini. Immancabile il calendario delle partite di oggi, di serie A e di serie B.

  • shares
  • Mail