Milan multato: cori contro i napoletani

Il giudice sportivo ha multato il Milan per i cori intonati dai propri tifosi nella sfida contro il Napoli, squalificati Paletta e Zielinski

Il giudice sportivo Giampaolo Tosel ha oggi reso note le sentenze in seguito ai fatti accaduti durante il 7° turno di Serie A. Al Milan è stata comminata una multa di 15.000 euro per cori contro i napoletani: come si legge nella nota ufficiale, il provvedimento è stato disposto nei confronti del club rossonero “per avere suoi sostenitori, al 14° e 35° del primo tempo, intonato un coro insultante espressivo di discriminazione per origine territoriale”.

Multa anche per il Torino: 3.000 euro per cori ingiuriosi nei confronti dell’arbitro durante l’anticipo perso a Modena contro il Carpi. Fernando (Sampdoria) è il primo calciatore squalificato con la nuova regola dei cinque cartellini gialli: salterà la trasferta di Frosinone al rientro dalla sosta. Squalificato per un turno anche il difensore dell’AtalantaPaletta, espulso durante la gara del Franchi contro la Fiorentina. Un turno anche per Piotr Zielinski, centrocampista dell’Empoli, espulso per doppia ammonizione durante la partita contro il Sassuolo.

I Video di Calcioblog