Arbitro ferma partita sul 31-0: l’Aia lo sospende

L’arbitro ferma una partita sul 31-0 e l’Aia lo sospende: è successo nel campionato Giovanissimi Provinciali a Bologna. La gara in questione è quella tra Ponte Ronca e Persiceto 85, con gli ospiti in vantaggio con un punteggio più che roboante. Stando a quanto riportato oggi da ‘Il Resto del Carlino’, il direttore di gara, un giovane di 20 anni, ha deciso che al 31° gol del Persiceto 85 la partita potesse terminare lì.

Il fischietto ha pensato che l’umiliazione nei confronti dei ragazzini del Ponte Ronca fosse ormai cocente, ma il giudice sportivo non ha omologato il risultato, decretando la necessità di rigiocare la partita. Il responsabile provinciale dell’Aia, Antonio Aureliano, ha inoltre disposto la sospensione del giovane direttore di gara:

"Si è trattato di un errore rispetto al regolamento - spiega Aureliano - L'arbitro era consapevole di ciò che ha fatto, tanto che lo ha scritto nel referto. Tiene molto al suo ruolo, ma una pausa di riflessione gli servirà per crescere".

arbitro

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail