Inter, nuovo sponsor: Etihad sgancia 125 milioni

Buona, ottima notizia per l’Inter di Erick Thohir, che sta per sottoscrivere un importantissimo accordo di sponsorizzazione: secondo quanto riporta la ‘Gazzetta dello Sport’, Etihad, già sponsor del Manchester City, sarebbe pronta a versare nelle casse nerazzurre 125 milioni di euro, 25 milioni l’anno per cinque anni. La compagnia degli Emirati Arabi Uniti, che nel 2014 ha rilevato il 49% di Alitalia, sarebbe stata avvicinata grazie a Roberto Mancini, tecnico nerazzurro che sarebbe stato contattato da Etihad per fare da testimonial e alla fine avrebbe assunto il ruolo di tramite.

Si tratterebbe di un accordo molto importante per l’Inter, viste le difficili condizioni finanziarie del club: con 25 milioni l’anno, Etihad garantirebbe ai nerazzurri più di quanto elargisce attualmente Emirates al Milan, ossia 17 milioni l’anno. L’accordo con il nuovo main sponsor, sancirebbe sostanzialmente la fine del rapporto tra l’Inter e la Pirelli, azienda che avrebbe offerto molto meno dei 20 milioni richiesti da Erick Thohir per prolungare l’accordo. La sigla dell’accordo dovrebbe avvenire a breve, poiché Nike, lo sponsor tecnico, sta già lavorando alle nuove divise e deve conoscere al più presto il main sponsor da mettere sul petto delle divise.

Con l’addio di Pirelli, e Tronchetti Provera di conseguenza, anche Massimo Moratti potrebbe ben presto cedere le sue quote azionarie, che attualmente ammontano al 29,5%. L’ex patron starebbe pensando da tempo ad un’exit strategy, anche se difficilmente Thohir, che ha il diritto di prelazione sulle azioni di Moratti, sarà pronto ad ampliare le proprie quote. Si parla di un nuovo investitore, anche se il numero uno Saras dovrebbe mantenere il 2-3% in modo da non rompere definitivamente il cordone ombelicale che lo lega ai colori nerazzurri.

Thohir, presidente Inter

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail