Lazio, striscione contro J-AX: "Lurido tossico"

Nonostante le scuse pubbliche di J-Ax, i tifosi della Lazio infieriscono sull’artista con uno striscione esposto al Mapei Stadium di Reggio Emilia durante la gara persa dai biancocelesti contro il Sassuolo. Infelice la battuta del cantante, che aveva paragonato Nerone, le Guerre Mondiali e lo scudetto alla Lazio definendole le peggiori tragedie della storia di Roma.

J-Ax, resosi presto conto di essere andato oltre, ha chiesto pubblicamente scusa al popolo laziale, ma a quanto pare on è bastato. Oggi, allo stadio di Reggio Emilia i supporters biancocelesti hanno esposto uno striscione con un messaggio eloquentissimo: "J-Ax lurido tossico". La tifoseria, comunque, sembra essersi spaccata: c’è chi ha perdonato l’artista, chi invece preannuncia il boicottaggio dei CD e dei suoi prossimi concerti.

Lazio-JAX

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail