Getafinder, il Getafe vuole moltiplicare i suoi tifosi con una App

L'app per aiutare i tifosi a trovare l'anima gemella: Getafinder è l'idea del Getafe per portare più gente allo stadio.

Non è semplice essere un club professionistico di calcio a Madrid, soprattutto se davanti al nome della capitale non c'è qualcosa che lo rende più nobile come Real o Atletico. È quello che succede al piccolo Getafe, terza squadra della città che milita con discreta stabilità nella serie più nobile del calcio spagnolo. Il Coliseum Alfonso Perez, lo stadio da poco più di 17 mila posti che ospita le partite degli Azulones, è uno dei più vuoti della Liga, le sue tribune raramente si riempiono se non in occasione dei big match contro le altre due big della città sulle rive del Manzanarre.

Per ovviare a questi numeri deficitari la società è sempre al lavoro per provare a portare più persone possibili sugli spalti. L'ultima idea è una app, si chiama Getafinder. È una versione personalizzata di Tinder, la celebre applicazione per incontri on line, disponibile per il momento solo per Android. I tifosi del Getafe possono scaricarla e registrarsi, personalizzare il proprio profilo e provare a cercare la propria anima gemella sulle gradinate del Coliseum. Sì perché l'app funziona solo nello stadio e negli immediati dintorni, di conseguenza risulta essere utile soltanto nei giorni delle partite. Lo slogan scelto dal club per lanciare il servizio è molto semplice: "Reproduciéndonos seremos más grandes", bisogna riprodursi e moltiplicarsi per accrescere il popolo di affezionati del Getafe. Nel video in apertura c'è lo spot di lancio della nuova applicazione, novanta secondi molto divertenti.

Ieri Getafinder ha fatto il suo esordio e i tifosi hanno per la prima volta potuto provare sul campo le sue funzionalità. Nel video in chiusura dell'articolo un giornalista della trasmissione El Chiringuito de Jugones ha provato a chiedere sondare la popolarità dell'applicazione dei tifosi presenti al Coliseum, l'impressione è che forse servirà un po' di tempo a farla diventare popolare. Secondo alcuni dati riportati da Marca ieri, durante la partita, erano oltre 3 mila le persone attive, difficile sapere quante di loro sono poi riuscite a combinare un incontro romantico. Almeno Getafinder ha portato fortuna al Getafe che, spinto dalla passione dei suoi tifosi, ha conquistato una bella vittoria per 4-0 sul Las Palmas.

  • shares
  • Mail