Fiorentina-Lech Poznan 1-2 | Europa League | I viola si svegliano tardi, non basta Rossi

La diretta della sfida tra Fiorentina e Lech Poznan, valida per il Gruppo I di Europa League. Tempo reale a partire dalle 19.

Fiorentina-Lech Poznan: formazioni ufficiali

Ecco le formazioni ufficiali delle due squadre in campo tra meno di mezz’ora. Paulo Sousa sceglie il 4-3-2-1, in campo dal primo minuto Pepito Rossi che insieme a Rebic darà supporto all’unica punta Babacar. Urban risponde con il 4-2-3-1, Thomalla unica punta.

Fiorentina (4-3-2-1): Sepe; Tomovic, Roncaglia, Astori, Pasqual; Verdù, Suarez, Mati Fernandez; Rebic, Rossi; Babacar.
A disposizione: Tatarusanu, Vecino, Blaszczykowski, Diakhaté, Kalinic, Bernardeschi, Ilicic.
Allenatore: Paulo Sousa.

Lech Poznan (4-2-3-1): Buric; Kedziora, Kadar, Kaminski, Dudka; Tetteh, Tralka; Lovrencsics, Holman, Formella; Thomalla.
A disposizione: Gostomski, Douglas, Ceesay, Gajos, Hamalainen, Kownacki.
Allenatore: Urban.

La Fiorentina versione europea prova a dimenticare la sconfitta di Napoli e riparte dal successo in Europa League contro il Belenenses. L’avversario che la squadra di Paulo Sousa si troverà di fronte domani, il Lech Posznan, è sicuramente insidioso, non tanto per il suo valore assoluto, quanto per il rischio che possa essere sottovalutato. I polacchi sono attualmente ultimi nel loro campionato, dopo 12 giornate un solo successo, tre pareggi e ben otto sconfitte. In Europa le cose non vanno meglio un solo punto e ultimo posto anche nel Gruppo I in coabitazione con i portoghesi del Belenenses.

Paulo Sousa prevedibilmente effettuerà qualche cambio nel suo undici tipo, senza però stravolgere la squadra perché, come ha spiegato in conferenza stampa, in campo andrà comunque chi dimostra di stare meglio. La bella notizia per i tifosi viola è la presenza in campo di Giuseppe Rossi dal primo minuto, l’attaccante italo-americano, titolare anche contro i portoghesi, farà coppia con Babacar. Alle loro spalle un centrocampo a cinque con Mario Suarez in regia, supportato da Verdù e Mati Fernandez. Larghi sugli esterni ci saranno Pasqual e uno tra Bernardeschi e Blaszczykowski. Difesa a tre con Tomovic, Astori e Roncaglia, davanti al portiere di coppe Sepe.

Urban risponderà molto probabilmente con un 4-2-3-1 in cui l’unica punta sarà Gajos. Alle sue spalle un trio composto da giocatori veloci e fantasiosi come Formella, Jevtic e Lovrencsics, poco più indietro la coppia di centrocampisti difensivi formata dal ghaniano Tetteh e da Dudka. Nella difesa a quattro trovano posto Ceesay e Kadar sugli esterni, mentre al centro ci saranno il finlandese Arajuuri e Kaminski, tra i pali Gostomki che prende la maglia da titolare in coppa. In ogni caso sono previsioni abbastanza incerte visto che, per problemi logistici, la squadra polacca ha dovuto annullare la conferenza stampa e l’allenamento previsto per il pomeriggio.

Seguiremo la partita in diretta su Calcioblog, magazine calcistico di Blogo, a partire dalle 19 con aggiornamenti in tempo reale e immagini dall’Artemio Franchi.

Fiorentina-Lech Poznan:probabili formazioni

Fiorentina (3-5-2): Sepe; Tomovic, Astori, Roncaglia; Blaszczykowki, Mati Fernandez, Mario Suarez, Verdù, Pasqual; Rossi, Babacar.
Allenatore: Paulo Sousa.

Lech Poznan (4-2-3-1): Gostomki; Ceesay, Arajuuri, Kaminski, Kadar; Tetteh, Dudka; Formella, Jevtic, Lovrencsics; Gajos.
Allenatore: Urban.

Fiorentina-Lech Poznan: statistiche e precedenti

I viola affrontano per la prima volta il Lech nella loro storia. Ma i precedenti contro squadre polacche sorridono alla squadra allenata da Paulo Sousa: l’unico precedente risale alla stagione 1999/2000, nell’allora Coppa Uefa i toscani affrontarono il Widzew Lodz vincendo 3-1 al Franchi e 2-0 in trasferta. L’undici di Poznan può vantare quattro precedenti contro avversari italiani, non è mai riuscito a vincere, in totale ha collezionato 3 pareggi, due dei quali contro la Juve nell’edizione 2010/2011 di Europa League, e una sconfitta. L’altro doppio confronto con l’Udinese qualche anno prima, in Poloni finì 2-2, al Friuli 2-1 per i padroni di casa.

Fiorentina-Lech Poznan: informazioni streaming e TV

Il terzo impegno dei viola in Europa League, la sfida con i polacchi del Lech Poznan valida per il Gruppo I, sarà trasmessa in esclusiva soltanto da Sky. Per seguirla dunque sarà necessario sintonizzarsi sui canali Sport 1 HD o Calcio 1 HD (201 e 251), l’incontro sarà raccontato da Federico Zancan, al suo fianco per gli approfondimenti tecnici Massimo Ambrosini, mentre gli interventi dal campo saranno curati da Andrea Paventi e Matteo Barzaghi. La partita sarà disponibile anche in streaming grazie all’applicazione SkyGo, compatibile con smartphone e tablet di nuova generazione, o al sito web skygo.sky.it.

I Video di Blogo

Cristiano Ronaldo live su Instagram: “Quel signore dall’Italia che dice bugie…”

Ultime notizie su Europa League

Tutto su Europa League →