Juventus-Atalanta 2-0 | Serie A: gol di Dybala e Mandzukic. Pogba sbaglia rigore

Juventus-Atalanta in diretta, 9a giornata di Serie A

Juventus-Atalanta | Formazioni ufficiali

Ecco le formazioni ufficiali delle due squadre. Nella Juve Mandzukic titolare, con Dybala e Pereyra alle spalle. Nell’Atalanta novità D’Alessandro in attacco al posto di Gomez. Titolare Grassi con De Roon e Kurtic, fuori Migliaccio.

Juventus (4-3-3): Buffon; Padoin, Bonucci, Chiellini, Evra; Khedira, Marchisio, Pogba; Pereyra, Dybala, Mandzukic.

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Bellini, Toloi, Paletta, Dramè; Kurtic, De Roon, Grassi; Moralez, Pinilla, D’Alessandro.

Juventus-Atalanta | Diretta tv e streaming

Juventus-Atalanta è in dirertta su Sky Calcio 1 HD con telecronaca di Dario Massara e commento di Lorenzo Minotti; inviati Giovanni Guardalà e Paolo Aghemo. La partita è in diretta anche su Premium Calcio HD con telecronaca di Enrico De Santis e commento tecnico di Andrea Agostinelli. A bordo campo Simone Malagutti e Gianni Balzarini. Disponibile la telecronaca tifoso di Claudio Zuliani.

Torino, 25 ottobre 2015 | Juventus-Atalanta, partita valida per la nona giornata di Serie A, va in scena oggi pomeriggio alle ore 15 allo Stadium di Torino. CalcioBlog, magazine di Blogo, seguirà l’intero match in liveblogging fornendo aggiornamenti testuali e immagini in tempo reale.

Tornano in campo i bianconeri di Massimiliano Allegri dopo la gara intersettimanale di Champions League contro il Borussia Mönchengladbach finita a reti inviolate. L’obiettivo, senza se e senza ma, è ottenere la vittoria per rilanciare il recupero in campionato. La Juve, ferma a 9 punti, dietro tutte le Big (e l’Atalanta), è reduce da un altro 0-0, maturato domenica scorsa a San Siro contro l’Inter. L’ultima vittoria bianconera risale al 4 ottobre contro il Bologna.

Decisamente più soddisfatta dell’inizio stagionale è l’Atalanta, con 14 punti in classifica, a sole 4 lunghezze dalla vetta. I bergamaschi sono reduci dal netto successo casalingo contro il Carpi, giunto dopo la sconfitta contro la Fiorentina. Gli uomini allenati da Reja sono chiamati all’impresa alla vigilia di altre partite sulla carta molto complicate. Dopo la Signora, infatti, i nerazzurri dovranno affrontare Lazio, Milan, Torino e Roma. Gare che potrebbero dare indicazioni importanti sul tipo di campionato da disputare e sugli obiettivi da inseguire.

Nei padroni di casa dovrebbe esserci spazio per Dybala sin dal primo minuto. Al suo fianco uno tra Mandzukic e Morata. Turno di riposo per Cuadrado, al suo posto ci sarà Pereyra. Nella difesa a 4 giocherà da terzino destro uno tra Sturaro e Padoin. A centrocampo spazio a Marchisio, Pogba e Khedira anche se non sono escluse sorprese in ottica turnover (gioca Lemina?). In porta regolarmente Buffon, solo panchina per Neto. Indisponibili Lichtsteiner e Caceres.

Nel 4-3-3 dell’Atalanta molti dubbi. Bellini potrebbe giocare al posto di Masiello sulla fascia difensiva destra. A centrocampo il veterano Carmona favorito sul giovane Grassi. Migliaccio potrebbe far rifiatare De Roon. Da segnalare il ritorno di Paletta al centro della difesa con Toloi dopo lo stop per squalifica. Out l’ex Estigarribia. In attacco Moralez, Pinilla e Gomez.

Sarà Marco Di Bello di Brindisi l’arbitro di Juventus-Atalanta. Il direttore di gara pugliese sarà coadiuvato dagli assistenti De Luca ed Alassio e dagli arbitri di porta Banti e Ghersini. Quarto uomo il signor Tegoni.

Juventus-Atalanta | Convocati

Juventus: Buffon, Neto, Audero; Chiellini, Alex Sandro, Barzagli, Bonucci, Rugani, Evra; Khedira, Marchisio, Pogba, Hernanes, Cuadrado, Lemina, Padoin, Asamoah, Sturaro, Pereyra; Zaza, Morata, Mandzukic, Dybala.

Atalanta: Bassi, Bellini, Brivio, Carmona, Cherubin, Cigarini, Conti, D’Alessandro, De Roon, Denis, Dramè, Gomez, Grassi, Kurtic, Masiello, Migliaccio, Monachello, Moralez, Paletta, Pinilla, Radunovic, Raimondi, Sportiello, Stendardo, Toloi.

Juventus-Atalanta | Precedenti

120 i confronti ufficiali tra Juve e Atalanta, di cui 106 disputati in Serie A. Nelle 53 occasioni in cui le due squadre si sono affrontate a Torino i padroni di casa si sono imposti 35 volte; 14 i pareggi, soltanto 4 le vittorie degli ospiti. L’ultima risale al 1989. L’Atalanta dal 2009 (2-2) in poi ha perso 10 volte su 10. L’ultimo successo della Juve è datato febbraio 2015, 2-1 con rimonta firmata da Llorente e Pirlo dopo l’iniziale vantaggio di Migliaccio. 106 le reti messe a segno dai bianconeri (2 a partita).

Juventus-Atalanta | Probabili formazioni

Juventus (4-3-3): Buffon; Sturaro, Bonucci, Chiellini, Evra; Khedira, Marchisio, Pogba; Pereyra, Dybala, Morata.

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Masiello (Bellini), Toloi, Paletta, Dramè; Cigarini, Migliaccio (De Roon), Grassi (Carmona); Moralez, Pinilla, A.Gomez.