Infortuni Juve: Pereyra fuori per 40 giorni e Asamoah per 20

gettyimages-471960446.jpg

Porte girevoli per l'infermeria della Juventus. Allegri non ha fatto neanche in tempo ad esultare per i recuperi di Marchisio e Khedira che ha immediatamente perso Pereyra ed Asamoah. Il centrocampista argentino sarà costretto a restare fuori per 40 giorni, mentre il ghanese - appena recuperato da un altro infortunio - non potrà giocare per 20 giorni. Pereyra contro l'Atalanta è partito dal primo minuto ed è stato sostituito al 36esimo dopo uno scontro di gioco, anche se non è stato questo a causargli problemi.

Come hanno evidenziato gli esami effettuati oggi, il suo non è un infortunio dovuto ad un trauma: "Durante la partita el Tucumano ha accusato un problema muscolare alla coscia destra. Gli accertamenti diagnostici svolti questa mattina hanno evidenziato una lesione di secondo grado del muscolo semimembranoso, con tempi di guarigione previsti di circa 40 giorni".

Al suo posto Allegri ha fatto entrare proprio Asamoah, che è rimasto in campo fino al triplice fischio nonostante un problema muscolare: "Anche il centrocampista ghanese ha riportato un fastidio muscolare: trattasi di lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia sinistra, per cui la prognosi è di venti giorni".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail