Calciomercato Inter: Ben Arfa o Feghouli a gennaio

Calciomercato Inter - Un’ala a gennaio per dare l’assalto definitivo allo scudetto. L’Inter non si ritrovava in testa alla classifica dopo 13 giornate dal 2010: allora fu scudetto, ma soprattutto fu ‘triplete’. La squadra di Roberto Mancini si sta rivelando solida in difesa e sempre più pericolosa in fase offensiva. Lo scontro diretto di lunedì prossimo contro il Napoli sarà il termometro perfetto per chiarire quali saranno le ambizioni della squadra allenata dal tecnico di Jesi, cui manca ancora qualcosa e livello di rosa. Per poter continuare sulla strada del 4-3-3, Mancini avrebbe chiesto un altro esterno offensivo e a leggere i quotidiani sportivi di oggi, il campo si sarebbe ristretto a due nomi.

Il primo calciatore nel mirino è Sofiane Feghouli, nazionale algerino classe 1995 e attualmente sotto contratto con il Valencia. Il ragazzo si svincolerà a giugno e il ds Ausilio ci starebbe lavorando su da tempo, in concorrenza con Manchester United e Tottenham. Un tentativo sarà fatto anche a gennaio, purché il Valencia sia disposto a fare uno sconto pur di non perdere il calciatore a costo zero a giugno. Secondo ‘Tuttosport’, Feghouli sarebbe anche disposto a prolungare, ma i ‘pipistrelli’ vorrebbero puntare su Carillo (Perù), ecco perché la cessione dell’algerino a gennaio potrebbe rappresentare un affare, anche per chi vende.

Calciomercato-inter-ben-arfa

Calciomercato Inter: perché Ben Harfa

In alternativa, si tiene calda la pista che porta ad Hatem Ben Arfa, esterno del Nizza, di nazionalità francese e origini tunisine. Anche Ben Arfa ha il contratto in scadenza a giugno, ma a differenza di Feghouli non ha alcuna intenzione di rinnovare. Ecco perché, potrebbe essere conveniente per tutti un cambio di casacca: il Nizza si accontenterebbe di poco piuttosto che di niente, l’Inter farebbe l’affare e il calciatore vivrebbe una situazione ambientale con meno tensioni.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail