Serie A, 14.a giornata record: 10 milioni di telespettatori

La Serie A equilibrata piace sempre di più ai telespettatori: il record della 14.a giornata, quella del sorpasso del Napoli sull’Inter

La Serie A 2015-2016 piace ai telespettatori che l’hanno premiata nella 14.a giornata con 10 milioni di telespettatori (record stagionale). Un risultato importante merito principalmente del posticipo Napoli-Inter, ma anche di Palermo-Juventus. Quanto alle pay TV, è Sky a fare meglio di Mediaset Premium, che continua ad inseguire il colosso televisivo di Rupert Murdoch.

Il campionato più equilibrato rispetto alle passate stagioni, dunque, piace ai tifosi: l’ultimo turno, la 14.a giornata, è stata premiata da circa 10 milioni di telespettatori. La partita più vista è stata lo scontro diretto per il primato: la gara del San Paolo, che ha visto uscire vincitore il Napoli di Maurizio Sarri, è stato visto da 2,5 milioni circa di telespettatori, per uno share del 9,33%. Come riporta ‘calcioefinanza’, dunque, è andato bene lo spezzatino, spezzatino partito il sabato e conclusosi con i due posticipi del lunedì.

La seconda partita più seguita della giornata è stata Palermo-Juventus, che ha tenuti incollati davanti ai teleschermi qualcosa come 2.067.297 di spettatori (7,55% di share). I campioni d’Italia, in risalita dopo l’avvio a singhiozzo, confermano di essere la principale ‘calamita’ nei confronti dei telespettatori, oltre che di presenze allo stadio, sia in casa sia in trasferta. Quanto al duello tra le pay TV, Sky batte Mediaset con una media di 568mila spettatori a match (2,49% di share), contro i 481mila di Mediaset Premium (2,10% di share).

I Video di Calcioblog