Ibrahimovic poteva chiudere la carriera al Napoli

Zlatan Ibrahimovic poteva chiudere la carriera al Napoli. Qualcuno già lo immagina in coppia con Gonzalo Higuain, ma Aurelio De Laurentiis avrebbe sostanzialmente detto no. La rivelazione è di Mino Raiola, agente dell’attaccante svedese del Paris Saint Germain: "Ibrahimovic mi disse che avrebbe voluto chiudere la carriera al Napoli, ma non farebbe parte del progetto calcistico di De Laurentiis", ha detto il procuratore italo-olandese a ‘Radio Crc’. Ai tifosi azzurri sarà venuta la pelle d’oca, pensando a dove sarebbe potuta arrivare la squadra attuale, già molto forte, con l’aggiunta di Ibrahimovic, peccato sia un pensiero destinato ad essere relegato per sempre alla categoria ‘sogni’.

Ibrahimovic al Napoli, dunque, non ci andrà mai, anzi è molto probabile a questo punto che decida di chiudere la carriera al PSG, rinnovando l’attuale contratto in scadenza a giugno 2016. Piuttosto, secondo Raiola, c’è qualche big del Napoli che forse potrebbe cambiare aria per trovare nuovi stimoli, vedasi alla voce Marek Hamsik: "Ancora penso che Hamsik debba andare via per ritrovare gli stimoli giusti". Infine, una battuta sul suo assistito Omar El Kaddouri:

"Sarri gli sta dando fiducia e sta vincendo la sfida. Stiamo parlando di rinnovo. Non sarà un rinnovo per un anno ma per un periodo lungo. Ultimamente ci siamo sentiti molto con Giuntoli per Omar El Kaddouri e per altri calciatori all’estero".

Ibrahimovic

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail