Rassegna stampa 22 dicembre 2015: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Ecco come aprono oggi, 22 dicembre 2015 i principali quotidiani sportivi italiani.

La Gazzetta dello Sport oggi non esce in edicola per più di uno sciopero della redazione: "È stata una decisione sofferta della redazione, la protesta di un gruppo di lavoratori feriti da un ulteriore sgarbo dell’azienda. Nel giorno della sua ennesima (attesa e delicata) ripartenza, Rcs MediaGroup presenta il piano triennale del nuovo Amministratore Delegato, si confronta con il mercato e la stampa specializzata e parla di un tema delicatissimo – il futuro di GazzettaTv – senza averlo ancora valutato con la redazione e la sua rappresentanza sindacale, nonché con la Direzione".

Regolarmente in edicola, invece, il Corriere dello Sport, che si concentra sul calciomercato invernale: "Milan c'è Witsel. Pirlo, l'Inter preme. La Juve su Banega. Berlusconi crede nella rimonta, è pronto a investire di nuovo sul talento belga dello Zenit. Soriano è la possibile alternativa".

Su TuttoSport, al solito, si parla di Juve: "Max Allegri: Mission (Im)Possible, rimonta scudetto. I bianconeri a caccia di un'impresa storica: mai nessuno è riuscito a conquistare il titolo partendo dal 12° posto dopo 10 giornate. Ma l'ambiente ci crede, a cominciare dall'allenatore. Inter, Fiorentina e Napoli sperano nella pausa e nel mercato per ripartire. Veron esclusivo: "Io, Dybala, Mancini e Higuain".

  • shares
  • Mail